Under 17: Coach Cappelletto - La Serie D è un test meraviglioso

a cura di Claudio

«Finalmente sabato si comincia». Questo il piglio di Giovanni Johnny Cappelletto, allenatore dell’Under 17 e detentore dello scudetto tricolore nelle ultime due stagioni,  alla vigilia della prima partita del campionato di D che si disputerà oggi (sabato) alle 18,30 alla Ghirada contro il Nervesa.

Il 54enne coach, nato a Melbourne in Australia e cresciuto a Treviso, non vede l’ora di metter in campo i ragazzi contro le squadre della serie D: «E’ il campionato più competitivo per noi, ed è una fortuna che la società ci metta in condizione di disputarlo; le altre competizioni riservate alla nostra categoria non sono sempre agonisticamente adeguate».  E dopo 25 anni di panchina di cui 10 a Treviso, Johnny Cappelletto può ben far pesare l’esperienza di tutte le squadre allenate per spronare i ragazzi ad affrontare anche i “vecchietti”.

Quest’anno sarà una sfida ancora più impegnativa:  «Sì, perché la squadra è quasi totalmente composta da nuovi elementi, la maggior parte degli atleti sono nati nel 2000 e si troveranno di fronte a dei giocatori adulti», la crudezza dei giovani contro l’esperienza degli smaliziati, «non è facile, ma per noi è fondamentale, e lo è sempre stato: il campionato regionale in D richiede molto dal punto di vista tecnico tattico, è duro ma permette di sviluppare meglio le capacità e più velocemente i meccanismi di apprendimento». 

Emozione e voglia di mettersi in gioco, alla vigilia della prima gara. In preparazione all’appuntamento con il campionato i giovani leoni dell’Under 17 hanno disputato la Coppa Veneto, classificandosi al quarto posto nel girone.  «Un risultato che fa ben sperare; abbiamo perso con squadre che militano in serie C ma ci siamo imposti sul Padova che schierava una formazione al nostro livello»,  ed è stato un match emozionante, come spesso succede con gli eterni rivali padovani, combattuto fino all’ultimo punto e muro; un ottimo incentivo per affrontare con il piglio giusto la nuova sfida in D.

Simona Mantovanini

 

Segui in diretta sul sito www.volleytreviso.it  la diretta dei punteggi dell’incontro.

Torna indietro