Volley Treviso Under 17 campioni d'Italia

a cura di Simone

SAERTANO - Partita a senso unico quella Volley Treviso ieri mattina che domina per quasi tutto il tempo su un Volley Segrate che aveva sempre battuto i giovani orogranata negli incontri di quest'anno. Lo schema del 4-2 consente al giovane palleggiatore Lorenzo Sperotto (classe 1999) di esprimersi a pieno, anche nel fondamentale dell'attacco, forse anche questo uno dei motivi che hanno convinto gli organizzatori della manifaestazione a consegnargli il premio di MVP (per il secondo anno consecutivo). Volley Treviso quindi si riconferma campione d'Italia, difendendo con le unghie e con i denti lo scudetto portato a casa lo scorso anno da Pavia, aggiungendo al palmarès della società una nuova coppa. 

CLICCA QUI PER VEDERE LA FOTOGALLERY DELL'EVENTO >>

Volley Treviso - Volley Segrate 1978 MI 3-1 (25-16, 18-25, 25-23, 25-18)

Volley Treviso: Cortesia 13, Saibene 10, Alberini 3, Zanatta n.e, Sperotto 11, Fabbian (L), Fiscon 15, Gionchetti 6, Pilotto 14, Martinez n.e, Sgargetta 1, Cadamuro n.e, Santi (L). 1° All. Giovanni Cappelletto, 2° All. Mauro Fanton.

Volley Segrate: Pedretti 4, Fantini 10, Sbertoli 1, Maccabruni 0, Galliani 5, Sacripanti 11, Tambussi n.e, Roncoroni (L), Cariati n.e, Pecin n.e, Gironi n.e, Gritti 7, Resegotti (L). 1° All. Eccheli Massimo, 2°All. Colombelli Davide.

Arbitri: Giglio Antony e Pasciari Luigi

Durata set: 24 min, 28 min, 34 min, 42 min, totale 2h e 08.

Volley Treviso: errori 25, muri 10, ace 6, battute sbagliate 14.

Volley Segrate: errori 24, muri 9, ace 3, battute sbagliate 4.

Torna indietro