VOLLEY TREVISO - PARLA DE CONTI: "UNA STAGIONE DA INCORNICIARE"

a cura di Claudio

È terminata ufficialmente, con il ritorno da Bormio, la stagione 2015-16 per il settore giovanile orogranata che quest’anno ha visto come punta dell’Iceberg lo scudetto Under 19, ma senza dimenticare anche il secondo posto regionale dell’Under 13 e la medaglia d’argento nazionale per l’Under 14, l’Under 15 e il sesto posto dell’Under 17.

Un risultato che complessivamente va oltre ad ogni aspettativa per una società che lavora negli ultimi tre anni focalizzando la propria attenzione solamente nella crescita dei settori giovanili.
Oltre al merito scontato degli atleti, vogliamo ricordare che dietro ad una macchina così funzionale c’è l’applicazione quotidiana dei tecnici: Michele, Jhonny, Diego, Leonardo, Alberto e Roberto supportati dai loro staff, dal prepartore atletico e dal fisioterapista.
Una macchina, dicevamo, che ha funzionato bene e, anche se un sesto posto è arrivato, è un risultato maturato dopo una stagione estremamente positiva, passata anche da un buon piazzamento in serie D a ridosso della zona playoff, e terminata con una sconfitta nel quarto di finale contro il Volley Segrate che poi ha disputato la finale 1°-2° posto.

“Sono estremamente contento di quello che siamo riusciti a dimostrare in questa stagione – commenta Michele De Conti, vice presidente orogranata – e di quanto le nostre squadre sono riuscite a fare nelle fasi finali dei campionati. Sicuramente, il fatto di avere tutte e quattro le squadre qualificate alle fasi nazionali dei campionati di categoria ci dava già grande lustro, ottenendo questi ottimi piazzamenti abbiamo fatto “qualcosa in più”.
Siamo l’unica società in Italia che è riuscita a stare così in alto in tante diverse categorie – conclude De Conti – e questo merito va dato agli atleti, ai tecnici e alle famiglie.
L’Oro in Under 19 ci contraddistingue per essere l’unico Club che non ha il team di Serie A e che è salito sul gradino più alto del podio. Il bicchiere è pieno e serve per brindare a Volley Treviso!”.

Torna indietro