VOLLEY TREVISO: I “MILLENNIALS” DI COACH ZANIN VINCONO LA PRIMA IN CASA CONTRO ROVERETO

a cura di Valentina

Gli orogranata festeggiano davanti al proprio pubblico

 

Gli orogranata, all’esordio casalingo, ripetono la prestazione positiva della prima giornata battendo in tre set il Lagaris Rovereto. La serie B di Treviso, la prima nella storia della società ad essere composta interamente da atleti nati negli anni 2000, trova così altri tre punti importanti per la classifica in questo avvio di stagione. In evidenza Vittorio Ceolin, presenza positiva costante in tutti i fondamentali nonché top scorer della squadra, e il regista Paolo Porro, autore di diverse giocate acrobatiche.

Inizio a braccetto per le due formazioni, entrambe fallose dalla linea dei nove metri. È Treviso a realizzare i primi break-point grazie al turno in battuta di Pizzol, che alterna servizi tattici e potenti destabilizzando il cambio palla avversario (9-6). Treviso allunga con un muro di Porro e un ace di Dal Col, Rovereto prova a reagire ma i trevigiani sono bravi a mantenere il ritmo e prendono il largo: Zanin getta nella mischia anche gli esordienti Cattarin e Comacchio per Bellia e Porro, ed è proprio Comacchio a firmare a muro il punto del 25-16.

Inizio di secondo parziale segnato da una serie di ace di Ceolin (5-1). Rovereto in questa fase soffre la battuta float dei padroni di casa, ma stavolta la reazione non si fa attendere: gli ospiti infatti iniziano a mettere in difficoltà la ricezione dei trevigiani con dei buoni servizi e a macinare punti in attacco (11-9). Zanin sostituisce Pizzol con Comacchio, la ricezione è ancora un po’ in affanno ma gli orogranata non demordono e alla lunga, soprattutto grazie alle giocate di Ceolin (suoi gli ultimi due punti del parziale), riprendono in mano le redini del set e raddoppiano il vantaggio (25-17).

Anche nel terzo set Treviso continua a spingere dai nove metri e a mettere pressione sugli attaccanti avversari con muro e difesa. Il coach di Rovereto Gagliardi prova a spezzare il momento negativo dei suoi con un time-out sul 14-9, ma i trevigiani non sprecano nulla e mantengono le distanze fino alla conquista del set (25-16) e del match.

Per la squadra di Zanin una bella conferma di quanto fatto in occasione della prima giornata e la soddisfazione per l’esordio nella categoria di ben quattro atleti (Cattarin, Comacchio, Maggio e Pegoraro). Il prossimo turno si terrà sabato 2 novembre fuori casa contro l’Olimpia Zané.

 

SERIE B - GIRONE C – SECONDA GIORNATA ANDATA

VOLLEY TREVISO – LAGARIS ROVERETO 3-0 (25-16, 25-17, 25-16)

 

VOLLEY TREVISO: Dal Col 5, Porro 7, Crosato 8, Pizzol 4, Comacchio 4, Maggio L, Cattarin, Pegoraro, Bellia 6, Ceolin 12, Milini L, Mozzato n.e. All: Zanin

LAGARIS ROVERETO: Cro 1, Merler, Mafredi n.e., Peripolli 9, Tomasella L, Fiorentini L, Deganello 2, Miorelli 13, Franco 4, Targa 2, Frizzera n.e., Ferrari n.e., Giovannini n.e., Sieli n.e. All: Gagliardi

 

VOLLEY TREVISO: ace 8, muri 6, battute sbagliate 10, errori 8

LAGARIS ROVERETO: ace 5, muri 3, b.s. 15, errori 14

 

Durata set: 22’, 22’, 20’, totale 1h 10’

Arbitri: Riccardo Bertossa e Andrea Benedetti di Gorizia

Torna indietro