Under 14 k.o. nella finale regionale

a cura di Simone

TREVISO - Under 14 sconfitta in finale e fuori dal discorso scudetto. E' l'amaro risultato a Noventa di Piave dal Volley Treviso che, finalista della Boy League e vincitrice della Coppa veneto proprio su Padova, ha dovuto cedere lo scettro regionale proprio ai patavini che - proprio come era ccaduto in under 20 - estromettono i cugini e saranno anche gli unici a rappresentare il Veneto alle finali nazionali di categoria in programma a Corigliano Calabro dal 23 al 26 maggio. Un match a senso unico, visto il risultato finale di 3-0, ben fotografato dal commento a fine gara del tecnico e del capitano di Volley Treviso: «Loro hanno fatto una partita al loro livello, hanno giocato una buona gara e hanno messo in campo quello che avevano a disposizione; noi no - non cerca scusa Diego Martin, allenatore Volley Treviso - Non ci siamo preparati bene per questa gara; sono ragazzi, non sempre riescono a capire l'importanza di tutti gli allenamenti e di tutte le ore passate in palestra. La differenza? Loro ci han creduto, noi no, abbiamo sempre giocato col braccino corto. Onore ai vincitori».
«E' stata una partita affrontata con troppa leggerezza e più sicurezza di vittoria perché il Padova è sempre stato un avversario che di solito siamo abituati a sconfiggere - ammette il capitano Nicola Roverano - Questo incontro è stato un grande insegnamento per noi, in futuro dovremo sfruttare meglio le occasioni che ci vengono date».

Il tabellino della finale regionale
VOLLEY TREVISO - PALLAVOLO PADOVA 0-3 (19-25; 24-26; 22-25).
Volley Treviso: Vedovotto 5, Carlesso 8, Cortesia 2, Sperotto 15, Pascon 7, Zanatta 4, Favaretto 5, Carfora 1, Roverano. Ne: Carvalho, Massari, Michelon. All: Diego Martin. 2° All: Fabio Cecchetto.
Pallavolo Padova: Porporati 2, Ceccato 6, Gottardo 6, Fusaro 13, Matterazzo 15, Rossignoli 5, Milani. Ne: Longo, Michieletto, Pasinato, Berzaghi, Mamprin. All: Federica Tisato. 2° All: Federico Gottardo.
ARBITRI: Ivan Liguori di Venezia e Serena Lian di Venezia.
MVP: Lorenzo Sperotto (Volley Treviso).

Torna indietro