Treviso U17 in semifinale Nazionale

a cura di Simone

MONTEPULCIANO-Volley Treviso inizia bene la gara mettendo sotto gli avversari della Pallavolo Ortona. Cortesia a muro crea il primo distacco 4-1 e successivamente gli attacchi di Sgargetta e di Giochetti fanno il vuoto (11-4). E’ sempre Giochetti che con l’ottima percentuale di positività in ricezione consente ad Alessio Alberini di orchestrare al meglio il gioco. Falco prova a chiamare tempo per svegliare i suoi ma non c’ nulla da fare, Treviso non si ferma e Pilotto con un muro chiude il set. Storia diversa per il secondo set dove la squadra di Chieti non si da per vinta e i giovani orogranata sbagliano troppo. Il lavoro splendido che hanno fatto la coppia di centrali Cortesia - Pilotto, sia a muro che in attacco, insieme alla grinta di Saibene non lasciano scampo e si chiude anche il secondo set a favore di Volley Treviso 25-23. Terzo set invece come il primo gli under 17 trevigiani non lasciano giocare Ortona e si distaccano subito 9-5. Entra Sperotto al Palleggio e Alberini diventa Opposto. Gionchetti chiude l’incontro lasciando a 17 gli avversari.

 

Volley Treviso quindi oggi pomeriggio giocherà alle ore 18.30 la semifinale 1-4 posto contro Macerata. A seguire Finali 1-2 o 3-4.

 

 

Finali Nazionali under 17 - Quarti di Finale

 

Volley Treviso - Impavida Pallavolo Ortona (CH) 3-0 (25-12, 25-23, 25-17)

 

Volley Treviso: Cortesia 8, Saibene 6, Alberini 1, Zanatta n.e, Sperotto 3, Fabbian (L), Fiscon 5, Gionchetti 13, Pilotto 8, Martinez n.e, Sgargetta 8, Cadamuro n.e, Santi (L). 1° All. Giovanni Cappelletto, 2° All. Mauro Fanton.

Impavida Pallavolo Ortona: Paparella 2, Marino n.e, Ceccoli 8, Marcotullio 2, Cardone 0, My 3, Secchia 0, Simonetti 1, Tenisci n.e, Basti (L.), Toscani (L.), Malena n.e, La Pietra n.e. 1° All. Flacco Monaco Tommaso, 2°All. Di Pietro Luca .

Arbitri: Testa Antonio e Salvati Serena

Durata set: 19 min, 26 min, 22 min, totale 1h e 07.

Volley Treviso: errori 30, muri 8, ace 5, battute sbagliate 13.

Impavida Pallavolo Ortona: errori 23, muri 2, ace 1, battute sbagliate 4.

 

Torna indietro