Treviso non riesce a ingranare con San Donà in B2

a cura di Simone

TREVISO- un Volley Treviso molle non riesce a ripetere una prestazione all’altezza delle precedenti partite e prende una sonora batosta dal Bibione che gioca una partita eccellente in difesa, discreta in ricezione e con una battuta pungente che mette in difficoltà il club orogranata, che non riesce a trovare fluidità nel proprio gioco. Nel primo set è subito Bibione a portarsi avanti, sul 4-10 Zanin chiama il suo secondo time out , un attacco di Lazzari conduce Bibione sul 10-16, Cester accorcia le distanze ma non basta, Favaretto mette a segno il punto del 1 a 0. Nel secondo la partita rimane in bilico fino al 15-16, poi due errori consecutivi e un muro di Mian portano Bibione sul 16-21, un muro di Lazzari chiude il set. Nel terzo Treviso scompare, è 4-8 per Bibione , Zanin inserisce Pilotto al posto di Cortesia e Gionchetti per Saibene, ma Treviso non reagisce, al secondo time out tecnico è 8-16 per gli ospiti. Treviso aspetta solo la fine della partita, la chiude un ace di Lazzari che da la vittoria meritata al Bibione .

 

 

Volley Treviso - Bibione Mare Ve 0-3 (19-25, 18-25, 12-25)

 

Volley Treviso: Cortesia 1, Saibene 7, Alberini 3, Cadamuro n.e, Pinarello (L.), Fiscon 4, Favaro 4, Gionchetti 1, Pilotto 1, Martinez 1, Sgargetta 2, Cester 9, Santi (L.). All. Zanin.

Bibione Mare Ve: Osellame 4, Zuliani n.e, Bugin 9, Lazzari 10, Mian 5, Pianca n.e, Chiodin (L.), Gasparini 8, Morsego n.e, Varagnolo n.e, Mengo 0, Favaretto 12, Mengo A. 0. All. Baldassin

 

Durata set: 27 min, 26 min, 25 min, totale 1 ora e 20 minuti;

Arbitri: Spiazzi Ivan di VR e Gallo Michele di VR;

Volley Treviso: battute sbagliate 9, ace 2, muri 5, errori 16;

Bibione Mare Ve: battute sbagliate 11, ace 5, muri 7, errori 8.

Torna indietro