SERIE B: TREVISO TORNA IN CAMPO CONTRO IL VALSUGANA

a cura di Valentina

 

Terminata la pausa natalizia i ragazzi di coach Zanin affronteranno sabato 11 gennaio in casa il Venpacib Valsugana, decimo in classifica. Allenata dall’esperto Luciano Scaggiante, la formazione padovana conta su un buon organico dove spiccano il libero Bortolini, cresciuto nella Pallavolo Padova e arrivato a giocare in serie A2, il giovane opposto Bacchin e il veterano Zanon, schiacciatore d’esperienza. Dopo il colpaccio messo a segno nell’ultima partita del 2019 ai danni del Massanzago, sconfitto 3-0, la prima squadra della storica società veneta arriverà in Ghirada assetata di punti per provare a staccarsi dalla zona rossa della classifica. Gli orogranata, che con l’ultima vittoria a Portogruaro hanno riguadagnato il terzo posto, hanno approfittato dello stop del campionato per continuare il lavoro fisico e tecnico e testarsi in un paio di amichevoli: nella prima, giocata sabato 4 gennaio a Portomaggiore (FE), è stata la squadra di casa del Team Volley, capolista del girone D di serie B, a imporsi per 5 set a 0, mentre il test di mercoledì 8 in casa contro il Silvolley è finito in parità (2-2). “Contro il Portomaggiore non abbiamo affrontato al meglio l’amichevole, più che altro dal punto di vista agonistico,  – analizza coach Michele Zaninnonostante nei giorni precedenti avessi cercato di porre l’accento proprio su questo punto. La loro è una squadra molto esperta e i parziali, a parte il primo set, sono stati molto combattuti, ma mi aspettavo comunque qualcosa di più nell’atteggiamento e in alcuni aspetti tecnici”.

Se nell’amichevole di sabato scorso l’opposto Bellia, che si era infortunato alla caviglia a metà dicembre, è stato tenuto a riposo, mercoledì contro Trebaseleghe ha potuto riassaggiare il campo: “Nell’amichevole contro il Silvolley Matteo (Bellia, ndr) ha giocato due set e le risposte sono state abbastanza buone, si muove in maniera sciolta e ora dovrà solo ritrovare gradualmente il salto massimale - continua Zanin - Sono comunque soddisfatto di come lo ha sostituito finora Cavasin, che ha saputo approfittare dell’occasione per crescere. In generale in questo secondo test abbiamo fatto dei passi avanti nei fondamentali, nell’atteggiamento e nell’ordine in campo. Cercheremo di mantenere e migliorare questo standard nella partita di sabato”.

Fischio d’inizio del match alle 18:30. Arbitreranno Dario Dello Stritto di Trieste e Daniela Benedetto Tiz di Udine.

Torna indietro