SERIE B: TREVISO CONQUISTA ALTRI TRE PUNTI A CASALSERUGO

a cura di Valentina

Le due squadre a fine match: Ravagricola Aduna Volley e Volley Treviso

 

CASALSERUGO - Si chiude con un 3-1 a favore della squadra orogranata la penultima giornata di andata del campionato di serie B contro l’ultima della classe dell’Aduna Volley Casalserugo. Nonostante un avvio di match sottotono, con il primo set perso 25-18, i trevigiani ritrovano concentrazione e concretezza e fanno loro la gara in quattro set, trascinati da un ottimo Ceolin, top scorer con 20 punti (di cui 16 in attacco e 4 a muro) e preciso nei fondamentali di seconda linea. Una vittoria che permette a Treviso di confermarsi al secondo posto con 28 punti, seguito a ruota dallo Zané (27).

I set – I trevigiani iniziano il set con il piede giusto, mettendo a segno due break e portandosi sul 3-0, ma un turno in battuta del centrale di Casalserugo Melilli fa disastri nella linea di ricezione ospite invertendo i ruoli (9-6). I padroni di casa giocano una buona pallavolo, coprendo, difendendo e contrattaccando sia con i centrali che con l’opposto Trovò, autore di un buon primo set. Gli orogranata non riescono a recuperare: Zanin fa entrare Comacchio per Pizzol, ma Casalserugo è lanciata e fa suo il set con un attacco di Longo (25-18).

II set – Ci pensa Porro a dare il “la” a inizio secondo parziale, mettendo a segno tre ace consecutivi che portano i suoi sull’8-2. Il gap è difficile da colmare per i padovani che provano ad affidarsi al proprio opposto; Treviso però rimane in controllo per tutto il set (21-16) e con Porro in battuta e un attacco di Cavasin chiude 25-20.

III set – E’ Casalserugo a portarsi in vantaggio nel terzo set (12-9), ma ci pensa Ceolin con due attacchi a ritrovare la parità. I trevigiani allungano con un attacco di Cavasin e un muro di Crosato (18-14), poi Porro chiama in causa Ceolin in tutte le palle che scottano: l’attaccante ripaga la fiducia risolvendo diverse situazioni e arrivando a conquistarsi il set point e a chiudere poi il parziale (25-21).

IV set – E’ ancora Porro a rompere gli equilibri con due ace (7-5) ma i padovani impattano (11-11). Con un muro di Bellia (alternatosi a Cavasin durante il match) e di Ceolin i trevigiani prendono il largo (19-15) e non si fermano più: è Porro con un muro a chiudere il match (25-20).

Contento per il risultato coach Michele Zanin, un po’ meno per la prestazione: “L’approccio alla gara non è stato dei migliori, anche se va dato merito al Casalserugo di aver giocato un bel primo set in tutti i reparti. Complice un loro piccolo calo siamo riusciti a riprenderci e a raddrizzare la partita; un plauso va sicuramente a Ceolin, che si è fatto carico della squadra sia in ricezione che in attacco per gran parte del match”.

SERIE B – GIRONE C – DODICESIMA GIORNATA

RAVAGRICOLA ADUNA VOLLEY – VOLLEY TREVISO 1-3 (25-18, 20-25, 21-25, 20-25)

RAVAGRICOLA ADUNA VOLLEY: Longo 8, Melilli 13, Pravato 12, Cinque ne, Maniero 2, Cesaro 3, Trovò 18, Fusaro ne, Sartorato 5, Pedron 3, Salvò ne, Ravizza ne, De Paoli L, Favero L. All: Da Pozzo

VOLLEY TREVISO: Dal Col 7, Porro 10, Crosato 11, Pizzol, Comacchio 8, Maggio L, Cattarin ne, Cavasin 6, Pegoraro ne, Bellia 7, Codato 1, Ceolin 20, Milini L. All: Zanin

RAVAGRICOLA ADUNA VOLLEY: battute sbagliate 17, ace 3, muri 4, errori 6

VOLLEY TREVISO: battute sbagliate 12, ace 6, muri 15, errori 11

Durata set: 21’, 22’, 27’, 24’, tot 1h 43’

Arbitri: Francesco Mischi e Davide Iosca di Verona

Torna indietro