SERIE B: TREVISO CEDE AL TIE-BREAK CONTRO MASSANZAGO

a cura di Claudio

BTM&LAMETRIS MASSANZAGO PD - VOLLEY TREVISO 3-2 (20-25, 25-20, 26-24, 20-25, 15-13)


VOLLEY TREVISO: Dal Col 6, Porro 9, Rossignoli 15, Tonello 0, Pol 12, Carlesso L, Spagnol 17, Pizzol n.e, Basso 12, Bellia 10, Callegaro 0, Ostuzzi 0, Milini L. All. Zanin.


MASSANZAGO: Ballan 0, Monari 0, Vaccari N.E, Vianello 11, Favaro N.E, Busatto N.E, Carlesso N.E, Beccaro 2, Casarin 24, Nodari L,Belliato 5, Favaretto 8, Dalla Nave 27, All. Zingaro

 

Durata set: 21,27,23, totale 1 ora e 13 minuti


Arbitri: Ruggero LORENZIN di VI e Federica SORGATO di VI

 

Volley Treviso: battute sbagliate 10, ace 10, muri 12, errori 18


Massanzago: b.s. 10, ace 5, m. 10, err 18


BORGORICCO (PD). Al Treviso non riesce il “colpaccio” di espugnare Massanzago, pur giocando un’ottima pallavolo in gran parte della gara, e mancando nei momenti cruciali, soprattutto sprecando nel terzo set un vantaggio che con un po' più di lucidità poteva cambiare le sorti della gara.

Primo set con Treviso che parte a mille con una serie di battute di Rossignoli, che mettono in seria difficoltà la ricezione del Massanzago e si porta avanti 5-0; dopo il time out richiesto da Zingaro, i padroni di casa reagiscono e accorciano le distanze con Dalla Nave in attacco e Vianello in battuta 10-11. Treviso ribatte colpo su colpo e con Pol chiude e si porta sull’ 1-0. Nel secondo sono i padroni di casa a mettere in difficoltà la ricezione orogranata variando la battuta, con Favaretto e Casarin si portano avanti 14-9, un vantaggio enorme che Treviso non riesce a colmare e Massanzago pareggia il conto dei set. Nel terzo i trevigiani avanti con Dal Col in attacco e Porro in battuta 11-7, vantaggio che viene mantenuto fino al 21-18, per poi sprecare tutto con delle indecisioni elementari in difesa permettendo ad uno scatenato Casarin a mettere a terra 5 attacchi consecutivi, e a Dalla Nave a chiudere il set. Nel quarto Massanzago approfitta dello stato confusionale del Volley Treviso per portarsi avanti 8-5 con Favaretto e Vianello, piano piano Treviso trascinata da Spagnol ritorna ad attaccare con continuità, e raggiunge i padroni di casa sul 17 pari. Con una serie di battute di Porro e Pol Treviso vola, e va a chiudere con due ace di Spagnol. Tie-break che vede i padroni di casa al cambio campo avanti 8-7 dopo il gran gesto di fair play di Basso che sul 6-7 fa cambiare la decisione all'arbitro che non aveva visto il tocco a muro. Spagnol riporta le due squadre in parità sul 9-9, sono Belliato e Casarin da una parte e Dal Col dall'altra a tenere viva la partita, 12-12. L'ultimo attacco vincente però è del Massanzago con il best scorer dell'incontro Dalla Nave che mette a terra il suo 27° punto e chiude le ostilità.

Torna indietro