Ron Zwerver ritrova i vecchi amici

a cura di Simone

TREVISO - Visita a sorpresa questo pomeriggio nella sede di Volley Treviso in Ghirada. A varcare la soglia dei nuovi uffici trevigiani l'olandese volante Ronald "Ron" Zwerver, 45 anni, che dal 1992 al 1998 ha vestito la mitica maglia Sisley. Zwerver è attualmente l'allenatore della nazionale olandese juniores e si trova in Italia assieme ad alcuni responsabili federali Orange per alcuni affari aziendali con un noto marchio di abbigliamento tecnico.
L'occasione è stata ghiotta per tornare a trovare la sua vecchia società con cui lo schiacciatore olandese ha disputato 6 campionati (il più longevo tra gli stranieri della storia Sisley Volley al pari di Dmitri Fomin) per un totale di 265 gare giocate vincendo i primi 3 scudetti della storia trevigiana, una coppa Italia, una coppa dei campioni, una coppa delle coppe, due coppe Cev, una supercoppa europea e una supercoppa italiana.
"E' sempre un'emozione tornare a trovare i vecchi amici - le parole di Ron Zwerver - però stavolta sono un po' triste. Questa nuova sede è vuota, non ci sono le foto delle nostre vittorie, le nostre coppe: è stato tolto un pezzo della mia vita. Mi rinfranca però vedere che sono rimaste persone che amano la pallavolo come Pasquale Gravina (compagno di Ron nelle sue due ultime stagioni trevigiane, ndr) e Michele De Conti, due certezze che potranno solo fare bene in futuro e a cui auguro ogni bene. Nella speranza di rivedere Treviso tornare nella pallavolo che conta in Italia e in Europa."
Nella foto Ron Zwerver assieme al vicepresidente di Volley Treviso Michele De Conti

Torna indietro