PERCORSO NETTO PER L'UNDER 18

a cura di Simone

Week end positivo per la nostra squadra cadetta che con un doppio tre a zero risolve due turni di campionato che avrebbero potuto creare qualche grattacapo ai nostri giovani.

Sabato in serie D trasferta a Campocroce di Mirano (con una squadra giovanile come la nostra) e partita dura come nelle previsioni che ha premiato i nostri ragazzi più determinati nei momenti caldi dei set (iniziale e finale).

Primo set in salita complice un servizio troppo falloso (5 errori e poca efficacia) e un Agorà spavaldo sopra la rete. Set deciso nei momenti caldi dalle tre bocche da fuoco Bellia, Pizzol e Ceolin che trovano colpi decisivi ben serviti dall’alzatore Pezzutto.

Nel secondo set sale in cattedra il Volley Treviso che dimostra tutto il suo valore con percentuali da favola sia da fondo campo che nei fondamentali offensivi. Sono eloquenti i soli 3 errori in tutto il parziale dominato in lungo e in largo dai giovani Leoni.

Terzo set con cambi di routine e calo di concentrazione generale. Parziale deciso anche questo al fotofinish con una ritrovata correlazione tra il muro e la difesa.

Con questo importante risultato i nostri atleti consolidano il quinto posto in classifica generale a soli due punti dalla zona promozione. Prossimo turno proibitivo per il Volley Treviso quello di sabato prossimo al Palazzetto dell’Impianto Natatorio dove scenderà sul parquet la capolista Loreggia.

Serie D regionale: 8^ giornata

Feenbo Agorà Massanzago – Volley Treviso: 0-3 (23-11-23)

Feenbo Agorà Massanzago: Jader, Matterazzo 10, Scarpa 1, Zancanaro, Maselli 1, Tavani 1, Ferronato, Dall’Armi 1, Abu Wasil 17, Fornasini 1, Olivi 5, Michieletto 3, Lessi (L).

Volley Treviso: Ferro, Porro 2, Brauner 2, Codato 3, Pizzol 11, Maggio (L), Crosato 7, Bellia 14, Cavasin 2, Pezzutto, Ceolin 4, Milini (L).

Domenica di tutta tranquillità con un netto 3 a 0 al Montevolley e qualificazione alla fase Regionale che inizierà da metà gennaio.

Torna indietro