EUROVOLLEYU18M: L'ITALIA DI MATTIA BONINFANTE CONQUISTA L'ORO!

a cura di Valentina

Mattia Boninfante al palleggio durante un'azione della semifinale. Foto Fipav

Dopo 23 anni l'Italia pre-juniores torna sul tetto d'Europa: nella finale andata in scena domenica 13 settembre a Lecce la Nazionale U18 si è imposta in tre set sulla Repubblica Ceca, laureandosi campione continentale.

L'orogranata Mattia Boninfante coglie così subito una vittoria alla sua prima partecipazione a una competizione ufficiale in maglia azzurra: l'alzatore classe 2004 si è rivelato una colonna portante della Selezione Azzurra, disputando un gran torneo sin dai primi match e risultando addirittura decisivo nel finale del tie-break della semifinale contro la Polonia, dove con 3 ace ha rotto gli equilibri e dato lo slancio per la conquista di set e match.

In finale una gara quasi a senso unico, con una Repubblica Ceca che in pochissime occasioni è riuscita a mettere la testa avanti: gli azzurrini si sono dimostrati più concreti e non hanno lasciato alcuno spazio agli avversari. Per Mattia un'altra ottima prova che lo ha visto mantenere una grande costanza, oltre che nella regia, anche in tutti i fondamentali, dal servizio alla difesa.

Oltre al titolo europeo l'Italia ha conquistato anche la qualificazione al Mondiale U18 del prossimo anno (sono qualificate le prime sei dell'Europeo).

 

Il tabellino della finale:

ITALIA - REPUBBLICA CECA 3-0 (25-23, 25-16, 25-18)          

ITALIA: Zoratti 3, Balestra 9, Boninfante 3, Porro 13, Rossi 3, Quagliozzi 13. Libero: Laurenzano. Staforini. N.e: Bonacchi, Truocchio, Orioli e Volpe. All. Fanizza            
REP. CECA: Fabikovic 5, Bukacek 7, Kollator 9, Jirasek 5, Klajmon 5, Bryknar. Libero: Struska. Roman, Pelikan 1, Ures 3, N.e: Stieber e Toth.         All. Svoboda  
Arbitri: Khuc (Bel) e Portela (Por)     
Durata set: 24’, 21’, 22’.        
Italia: 4 a, 11 bs, 5 m, 22 et.
Rep. Ceca: 4 a, 17 bs, 5 m, 31 et.   

 

Torna indietro