BASILIO COMACCHIO DOPO LA VITTORIA SU BELLUNO

a cura di Valentina

 

Il commento dello schiacciatore orogranata classe 2002 dopo l'ultima vittoria conquistata in casa contro il Da Rold Logistics Belluno.

"E' stata una partita complicata dal punto di vista mentale e tecnico. A loro mancava un giocatore molto importante come Candeago, ma hanno comunque un organico di tutto rispetto con giocatori con diversi anni sulle spalle in questa categoria. Noi siamo riusciti a far valere le nostre doti fisiche e a batterli su quel fronte. Siamo stati molto bravi a muro, ci siamo posizionati bene sia nelle palle alte che in quelle veloci".

L'hanno scorso facevi parte della squadra che ha affrontato il Belluno, allora in serie C, nelle semifinali di play-off promozione. In questa stagione sei approdato in serie B facendo un bel salto, com'è andata questa prima parte?

"Sì è stato un bel salto, si sente la differenza soprattuto nella velocità di gioco, inoltre qui gli errori non vengono perdonati dagli avversari quindi pesano molto di più. Nella scorsa stagione contro Belluno siamo arrivati allo spareggio per accedere alla finale promozione e abbiamo perso in malo modo, stasera siamo stati bravi a toglierci qualche sassolino dalla scarpa".

Quali sono i tuoi obiettivi per questa seconda parte di campionato?

"Sicuramente vorrei migliorare nella continuità, specialmente in attacco. Più in generale voglio acquisire esperienza, che chiaramente ancora mi manca".

 

Guarda il video dell'intervista qui.

Torna indietro