ANCORA LEONI IN SERIE D

a cura di Simone

Torna alla vittoria la nostra U18 nel campionato regionale di serie D e con un risultato netto vince il derby Trevigiano contro il GS Olympo Quinto portandosi provvisoriamente al quarto posto della classifica generale. Una iniezione di fiducia per i nostri ragazzi che dopo la scoppola subita sabato scorso contro il Cus Venezia trovano la forza di reagire e con una buona prestazione vincono il derby del Sile contro una squadra infarcita di ex che, soprattutto nel terzo e quarto parziale rendono difficile la vita ai nostri giovani cadetti.

Inizia bene il Volley Treviso, con un primo set da urlo e con un gioco di alta levatura tecnica e con due laterali (Novello e Pol) al di sopra di tutti (orchestrati da una impeccabile regia del giovane alzatore De Giovanni) autori in due di 26 punti nel totale del match.

Cavalcando l’onda inizia ancora bene la squadra di casa scappando 8 a 4 ma con un atteggiamento più aggressivo soprattutto al servizio i ragazzi ospiti impattano sul 15 pari, altra fuga dei trevigiani che vincono ancora agevolmente a 21.

Terzo set con qualche cambio e brutta prestazione dei giovani orogranata che perdono malamente a 15 ma si riscattano nel quarto parziale dove ritrovano lucidità e concretezza anche con l’ingresso del giovane Pascon che sostituisce egregiamente l’infortunato Novello (che dagli esami clinici sembra poter escludere pericolose fratture).

Prossimo turno sabato 4 dicembre alle 20.30 a Mestre contro il Terraglio Volley.

 

Volley Treviso – G.S. Olympo Quinto: 3 -1 (25-17, 25-21, 15-25, 25-16)

 Volley Treviso: Basso 4, Pizzol, Pol 16, Cadamuro (L), Novello 10, De Giovanni 1, Bellia 6, Pascon 6, Pezzuto, Venturini 12, Carlesso (L).

G.S. Olympo: Balin 6, Schiavon 6, Castellan 6, Panighel, Dalla Tor 17, Pastore (L), Micheletto (L), Martini, Nicoloso, Manesso, Masini, Vestidello 7, Rizzante, Rainato 10, Libralesso 1, Susin.

 

Domenica dedicata al campionato Under 18 interprovinciale e ottava vittoria (settima per tre a zero) contro la Diagnostica 53  Portogruaro che consolida la leadership al termine di questo girone. Si aspettano ora gli accoppiamenti per la composizione del girone regionale che inizierà a metà gennaio.

Torna indietro