Anche Trieste si arrende a Volley Treviso

a cura di Simone

TREVISO - Seconda vittoria in meno di 48 ore per Volley Treviso che, in Ghirada, ha regolato con un perentorio 3-0 i triestini dello Sloga Tabor Televita già sconfitti anche nel match di andata. Sei punti in due giorni che permettono alla squadra di Michele Zanin di chiudere la pratica salvezza e di "fermarsi" per un mese in attesa di ritrovare gli azzurrini che saranno convocati per l'Europeo pre juniores: i prossimi match sono stati infatti posticipati a dopo il 21 aprile, giornata di chiusura della rassegna continentale giovanile.
Un incontro molto più combattuto e tirato rispetto a quanto possa dire il punteggio finale quello contro i giuliani, tre set giocati punto a punto: nel primo parziale Treviso da 16-9 si fa recuperare fino al 20 pari prima che un primo tempo di Libralesso regali l'1-0. Nel secondo è parità fino a quota 18, poi Mazzon sale in cattedra e un grande attacco di Bortolato porta Treviso sul 2 a 0. Più agevole il controllo nell'ultimo set con Volley Treviso sempre a condurre fino al punto che dava il 3-0.

Volley Treviso-Sloga Tabor Ts
(25-21, 25-22, 25-22)
Volley Treviso:
Libralesso 8, Norbedo 3, Benotto 3, Chinellato 2, Mazzon 16, Volpato 11, Bortolato 9, Riviello (L), Carlesso (L), Argenta. N.e.: De Meneghi, Nepitali, Marini. All. Zanin.
Sloga Tabor Televita Trieste: Hlede 3, Stopar 19, Jeroncic 4, Sirch 3, Petterlin 8, Cettolo 9, Privileggi (L). N.e.: Slavec, Petterlin, Veliak, Kante. All. Battisti.
Arbitri: Penzo (Vi) e Zanon (Pd).
Note. Durata set: 24', 28', 27'; totale 1 ora e 25'.
Volley Treviso: battute sbagliate 12, battute vincenti 0, muri 9, errori 7. Sloga Ts: b.s. 9, b.v. 5, m. 2, err. 14.

Torna indietro