Volley Treviso esulta nel derby di Marca

a cura di Simone

TREVISO - Possono tornare a sorridere ed esultare i ragazzi della serie B/2 che dopo la delusione nel torneo under 19 regionale, sfogano tutta la loro rabbia nel derby trevigiano contro l'Itas Giorgione prendendo 3 punti preziosi per risalire in classifica arrivando a -1 proprio dai castellani e dal Valsugana.
Prestazione convincente per Volley Treviso contro un Itas molto falloso. Nel primo set, dopo il primo tempo tecnico, la squadra di Zanin crea il vuoto (16-9) con alcuni sbagli di Castelfranco e 2 contrattacchi di Volpato 16-9, e Treviso fa suo il set con Bortolato. Nel secondo set la reazione di Castelfranco dura fino al 14-16 ma le battute di Volpato e le difese dei nostri portano il punteggio sul 21-19, ed è l'ennesimo errore ospite a fissare il 2 a 0. Terzo parziale in discesa: 8-4, con i muri di Libralesso (alla fine 5) e di Norbedo (buono il suo rientro) portano il risultato sul 16 a 8 e la partita finisce qui. È capitan Mazzon a schiacciare l’ultima palla e dare la vittoria e permettere a Volley Treviso di risalire in classifica portandosi a meno -1 da Giorgione e Valsugana.

Volley Treviso-Itas Italproject 3-0
(25-18, 25-21, 25-15)
Volley Treviso
: Libralesso 9, Norbedo 5, Chinellato 2, Mazzon 8, Volpato 9, Bortolato 13, Riviello (L), Carlesso (L), Benotto. N.e.: De Meneghi, Nepitali, Marini, Argenta. All. Zanin.
Itas Italproject Giorgione: Monetti 3, De Luca 3, Ribon 11, Pagotto (L), Scapin 4, Tosato 12, D’Arsiè 6, De Marchi 1, Antonello, Mezzalira, Bortolazzo (L), Sabbadin. N.e.: Monari. All. Rotari.
Arbitri: Federici (Gorizia) e Bratina (Trieste)
Note. Durata set: 24', 27', 20'; tot. 1 ora e 17'.
Volley Treviso: battute sbagliate 11, battute vincenti 2, muri 9, errori 4.
Itas: b.s. 11, b.v. 3, m. 6, err. 17.

Torna indietro

Archivio