VOLLEY TREVISO CON L’ULSS 2 PER SOSTENERE LA CAMPAGNA VACCINALE: UN VIDEO PER INVITARE A “FARE COPERTURA” GLI UNI PER GLI ALTRI

a cura di Valentina

Con l'arrivo delle festività, in questo 2021 ancora funestato dalla pandemia, Volley Treviso si è chiesto come poteva essere utile al territorio sostenendo la campagna vaccinale. Ne è nato un video, prodotto in collaborazione con l’ULSS 2 Marca Trevigiana, che vede protagonisti gli atleti dell'U19/serie B orogranata, portavoce di un "augurio di Natale" particolare.

I ragazzi hanno aderito spontaneamente, da subito, con grande entusiasmo alle riprese del video e questo fa capire - una volta di più -, che la scuola di pallavolo di Volley Treviso è sulla strada giusta non solo per gli aspetti tecnici, ma anche per quelli valoriali.

Nel video i giovani pallavolisti invitano a riflettere sul fatto che nella pallavolo neanche l'attaccante più forte può vincere senza i suoi compagni di squadra a fare copertura quando il muro avversario riesce a bloccarlo; allo stesso modo, dalla battaglia contro il Covid-19 non si può uscire vincenti da soli, ma giocando per gli altri, proteggendo sé stessi e le persone che ci circondano.

Il direttore generale Ulss 2 Francesco Benazzi: “Ringraziamo di cuore Volley Treviso per la sensibilità e vicinanza dimostrate. Credo che l’appello di questi giovani atleti alla vaccinazione sia particolarmente importante e significativo. Il messaggio di ragazzi che praticano sport, e per i quali dunque lo spirito di squadra è fondamentale, va dritto al cuore del problema: questa pandemia che sta mettendo a dura prova tutti noi la possiamo sconfiggere solo restando uniti, solo con lo spirito dell’uno per tutti, tutto per uno. Solo capendo questo, solo con la coscienza che le nostre scelte influenzano anche la salute di chi ci sta vicino, possiamo uscirne. Grazie al Volley Treviso, grazie a tutti coloro che faranno proprio il loro invito a vaccinarsi”

Il presidente di Volley Treviso David Moro: "Nella creazione del messaggio di quest'anno abbiamo voluto dare il nostro piccolo contributo a sostegno della campagna vaccinale. Volley Treviso, come tutto il mondo della pallavolo, si è adoperata da subito per far sì che ci sia un grande rispetto ed una importante sensibilità sul tema, perché lo sport non può essere un luogo di paura, ma deve essere un'agorà in cui far crescere i nostri giovani non solo sotto un profilo sportivo, ma anche e soprattutto valoriale. Ringrazio il Direttore Generale dell'Ulss2 Marca Trevigiana Francesco Benazzi ed i suoi collaboratori per aver colto positivamente il nostro segnale ed averci supportato nella realizzazione di questo messaggio natalizio. Un messaggio impegnato a cui ha partecipato spontaneamente il 100% dell'organico, nonostante la giovane età dei nostri atleti, mi fa sperare per un futuro più consapevole".

 

Il video:

Torna indietro