Volley Treviso cade a Cordenons 3-1

a cura di Simone

CORDENONS - Volley Treviso esce sconfitta e senza punti dalla trasferta in terra friulana, ma è tanto il rammarico tra i ragazzi di Michele Zanin. Dopo sette punti colti nelle ultime tre giornate, stavolta è arrivato un k.o. esterno per 3-1, anche se il primo set e gran parte del quarto erano dalla parte dei trevigiani. Treviso, sulla scia del momento positivo e nonostante fosse senza l'opposto Bortolato, scende bene in campo e gioca un buon volley, e il primo set lo dimostra: da 8-5 poi 16-10 con Mazzon mattatore del parziale. Nel secondo e nel terzo set Cordenons con la battuta flottante corta mette in difficoltà la ricezione di Treviso sempre costretta ad inseguire con il solo irriducibile Monari a tenere testa agli avversari. Il quarto set vede Volley Treviso condurre anche di 3 lunghezze (11-8), ma l’aggancio non tarda ad arrivare sul 16 pari. Sul 20-20 i trevigiani commettono due errori fatali, regalando a Corrazza, il migliore dei suoi, la possibilità di chiudere la gara e cogliere quei tre punti che lanciano il Cordenons al secondo posto in classifica.

Il tabellino
Cordenons-Volley Treviso 3-1
(18-25, 25-20, 25-14,25-22)

Piera Martellozzo Cordenons: Colussi 5, Corazza 22, Manzano 9, Radin 10, Saraceni 15, Volpato 9, Novello (L), Marcon. N.e.: Badin,Cisolla, Lucchini, Marful, Pegoraro e Pilot. All. Saraceni.
Volley Treviso: Norbedo 7, Monari 23, Marsili 3, Mazzon 10, Luisetto 4, Cester 12, Martinez, Pinarello (L). N.e.: Durigon, Gionchetti e Bortolato. All. Zanin.
Arbitri: Zonta e Groppi di Trieste
Note. Durata set: 21', 27', 24', 27'; tot. 1 ora e 48'.
Cordenons: battute sbagliate 13, battute vincenti 4, muri 12, errori 8.
Treviso: b.s. 9, b.v. 4, m. 9, err. 14

Torna indietro