VITTORIA SUL FILO DEL RASOIO PER GLI OROGRANATA: 3-1 SUL VALSUGANA

a cura di Valentina

 

In un match dai tanti alti e bassi, la squadra di coach Zanin riesce con fatica a conquistare l’intera posta in palio nell’undicesima giornata contro il Venpa Cib Unigas Valsugana e a riagganciare il secondo posto nella classifica del girone C di serie B. Dopo una partenza a spron battuto, i trevigiani hanno rallentato il ritmo e subito la rimonta dei padovani, più costanti nel rendimento e con l’opposto Bacchin a tratti immarcabile. Con Bellia a mezzo servizio, in via di recupero dopo l’infortunio alla caviglia, è il suo sostituto Cavasin a farsi carico della squadra nei momenti caldi, risultando decisivo sia nel primo che nel terzo set, vinti entrambi ai vantaggi dopo diversi capovolgimenti di fronte. Buona anche la prova del regista Porro, coraggioso nel rischiare delle giocate non facili e premiato a fine gara come MVP.

I set – Zanin schiera Cavasin opposto a Porro, Pizzol e Ceolin schiacciatori, Codato e Crosato al centro e Milini libero. Treviso prende subito il largo con due ace Pizzol (9-4). Gli schiacciatori ospiti iniziano a scaldare il braccio, ma Crosato, ben imbeccato da Porro, va a segno con due primi tempi e mantiene le distanze (17-10). Treviso allunga con Cavasin (21-14), ma il muro-difesa del Valsugana inizia a prendere le misure agli orogranata, finalizzando poi le occasioni di contrattacco e superando addirittura i padroni di casa (24-25). Ci pensa Cavasin a ritrovare il vantaggio e a chiudere il set con un ace (27-25).

II set - Inizio a singhiozzo per Treviso; Valsugana approfitta mandando a segno tutti i suoi attaccanti (9-13). Zanin ferma subito il gioco e inserisce Bellia per Cavasin e Comacchio per Pizzol. Bellia, seppur non al top fisicamente, si fa trovare pronto e ridà un po’ di concretezza nell’attacco di cambio palla. I trevigiani si riavvicinano (13-15); entra anche Dal Col per dare un po’ di ordine ma i padovani difendono a tutto campo. E’ la battuta a fare la differenza nel finale di set: Treviso non riesce ad organizzare una buona fase di cambio palla e con due ace finali Valsugana si impone 25-18.

III set - Zanin conferma Dal Col e Bellia nel sestetto e schiera nuovamente Pizzol. Si gioca punto a punto nella prima parte del set, poi con Bellia e Ceolin in attacco e Crosato a muro i trevigiani vanno sul +3 (10-7). Ancora Crosato con due primi tempi e un muro allunga (13-8). Sono i due opposti a fare da terminali d’attacco principali in questa fase in cui le azioni si fanno lunghe: Bellia risponde bene e firma il 17-11, poi Porro mette a terra un attacco di seconda (18-12). Valsugana prova ad accorciare spingendo al servizio e Zanin corre ai ripari con un time out (19-15). I suoi ragazzi si riscuotono e con un muro di Dal Col e due ace di Crosato chiudono 25-16.

IV set - L’inizio del quarto parziale è caratterizzato dagli errori in attacco degli orogranata, che riescono comunque a restare aggrappati agli ospiti (8-10). Cavasin sostituisce Bellia e dà subito il proprio contributo in attacco (9-10), ma i padovani continuano a difendere e a trovare in Bacchin il principale attaccante. Cavasin a sua volta ripaga la fiducia del proprio palleggiatore, risolvendo diverse situazioni scomode. Treviso si rifà sotto (18-20), ma con un ace e un muro Valsugana si allontana. Porro rischia un primo tempo a Crosato con una ricezione non perfetta e trova il punto (20-23), poi un errore dei padovani e un muro danno la parità (23-23). Si continua punto a punto, poi un muro su Bacchin consegna il match point a Treviso: è Cavasin a mettere a terra il pallone del 3-1 (27-25).

 

SERIE B – GIRONE C – UNDICESIMA GIORNATA

VOLLEY TREVISO – VENPA CIB UNIGAS VALSUGANA 3-1 (27-25, 18-25, 25-16, 27-25)

VOLLEY TREVISO: Dal Col 3, Porro 6, Crosato 14, Pizzol 11, Comacchio 1, Maggio L, Cattarin ne, Cavasin 17, Pegoraro ne, Bellia 9, Codato 2, Ceolin 9, Milini L. All: Zanin

VENPA CIB UNIGAS VALSUGANA: Bacchin 22, Barbieri 6, Magnabosco 3, Zanon 9, Martinello ne, Bortolini L, Morini 10, Varotto ne, Costa, Barison 9, Mangiarotti, Turrato, Cesaro ne, Nicoletto L. All: Scaggiante

VOLLEY TREVISO: battute sbagliate 13, ace 9, muri 14, errori 20

VENPA CIB UNIGAS VALSUGANA: battute sbagliate 9, ace 7, muri 5, errori 16

Durata set: 30’, 25’, 25’ 32’, tot 2h 1’

Arbitri: Dario Dello Stritto di Trieste e Daniela Benedetto Tiz di Udine

Torna indietro