UN ANNO FA A CHIANCIANO LO SCUDETTO U18: IL RICORDO DI MAURO FANTON

a cura di Valentina

 

Il pensiero del secondo allenatore Mauro Fanton ad un anno esatto dalla vittoria dello scudetto U18 nella finale nazionale di Chianciano Terme.

 

9 giugno 2019 di Mauro Fanton

Un anno fa Johnny ed io eravamo già svegli, lui leggeva gli appunti della preparazione alla partita, io guardavo il video di Trento-Macerata… Venivamo da un anno di “tante corse” e molte vittorie: Torneo La Piave, sfiorata promozione in B, campioni regionali e ora Chianciano Terme, con un bel ricordo alle spalle, ma dovevamo ancora una volta dimostrare chi potevamo essere…

Per non farci mancare nulla, eccoci serviti: il “viatico” verso la vetta passava ancora una volta per Castellana Grotte (la nostra castigatrice da tempo), ma perso il primo set è scattato qualcosa di particolare e abbiamo chiuso 3-1.

Poi la semifinale con i nostri cugini di Padova, che avevamo sempre superato durante l’anno, ma si sa… alle finali nazionali non si scherza. Loro molto determinati, noi senza pietà. 3-0.

Eccoci arrivati alla finale, contro la temibile Lube. Ci proviamo, sguardo e animo sono quelli giusti, giochiamo da grande squadra.

Portiamo a casa un tiratissimo primo set, 26-24, sempre punto a punto.

Nel secondo dilaghiamo, Johnny si avvicina e mi dice: “Noi due non serviamo più, vincono da soli”. 25-11.

Il terzo parziale un’altra battaglia, come nel primo: i marchigiani giustamente non vogliono uscire di scena e combattono, si viaggia sul punto a punto.

24-23 per noi, Ceolin, il nostro capitano, va in battuta, il loro ricettore sbaglia e riceve sull’arbitro… 25.

Vittorio a terra, le braccia al cielo e poi siamo tutti con lui, in un unico abbraccio… poi arrivano i genitori…

Siamo CAMPIONI D’ITALIA! VOLLEY TREVISO U18 CAMPIONE D'ITALIA!

 

Torna indietro