Tutti in palestra, inizia la nuova stagione

a cura di Simone

TREVISO - Comincia una nuova stagione, la terza sotto l’effige Volley Treviso. Dopo un’annata indimenticabile culminata con due scudetti vinti dall’Under 15 e dell'Under 17 guidate rispettivamente dai tecnici Diego Martin e Giovanni Cappelletto, e un altrettanto meritato terzo posto, conquistato dall’Under 19 di Michele Zanin, si spera di continuare a cavalcare l’onda di successi anche nel prossimo futuro. Lunedì 25 agosto alle ore 17.30 nella sala convegni de “La Ghirada” si sono ritrovati gli atleti delle nuove Under 19 e Under 17 che disputeranno rispettivamente anche i campionati nazionale di serie B2 e regionale di serie D. Oltre agli atleti la società Volley Treviso del presidente Pasquale Gravina e del vicepresidente Michele De Conti ha invitato anche le loro famiglie, per la presentazione della stagione e dei nuclei che comporranno le rispettive squadre. Al raduno erano dirigenti e i tecnici trevigiani seguiranno gli atleti durante l’anno, i quali hanno voluto fin da subito far presente ai nuovi arrivati (e rinfrescare ai più vecchi..) cosa ci si aspetta da loro e quali siano gli obiettivi da focalizzare fin dal principio. Ai ragazzi è stati infatti richiesto di sottoscrivere una specie di "codice etico e morale" nel quale la società richiede un impegno incondizionato, e "di giocare sempre con il cuore e con il sorriso", "di dare il massimo in ogni situazione" e di "non arrendersi mai".

Queste i roster delle due formazioni
Under 19/serie B2: Alberini Alessio, Bortolato Alberto, Cester Davide, Durigon Matteo, Favaro Federico, Lazzaro Davide, Luisetto Ilario, Marsili Sebastiano, Mazzon Riccardo, Norbedo Marco, Pinarello Denis, Santi Sebastiano, Amouah Flavio. All. Michele Zanin e Federico Salvego.

Under 17/serie D: Cadamuro Michele, Cortesia Lorenzo, Gionchetti Alberto, Fabbian Federico, Fiscon Davide, Martinez Ignacio Regulo, Massari Luca, Pascon Joshua, Pilotto Enrico, Roverano Nicola, Saibene Alberto, Sgargetta Stefano, Sperotto Lorenzo, Vedovotto Andrea, Zanatta Giandomenico. All Giovanni Cappelletto e Mauro Fanton.

Torna indietro