TREVISO TROVA LA VETTA NELL’U18

a cura di Claudio

Dopo 7 turni di Campionato Interprovinciale Treviso mette la freccia e nello scontro diretto che valeva la vetta della classifica generale supera in tre set il Furlan Invent VTC San Donà di Piave.

Sei giornate in cui le due squadre avevano viaggiato in coppia divise solo da un piccolo set perso in più dai veneziani nel palazzetto di Zero Branco contro il Kosmos (i trevigiani sono sempre immacolati nella tabella dei parziali persi).

Partita a senso unico in cui il Volley Treviso ha dominato dal fischio di inizio fino a quello di fine match facendo valere le maggiori doti fisiche e tecniche dei suoi ragazzi che, ficcanti dalla linea dei 9 metri (i veneziani hanno ricevuto con un mediocre 40% di positività e 20% di palle perfette) e implacabili a muro (12 muri punto nel match e molti palloni toccati) hanno reso la vita difficile agli sconsolati atleti sandonatesi. Buone risposte si sono viste anche nel reparto difensivo dove gli atleti di casa hanno fatto vedere alcuni recuperi spettacolari che hanno infiammato il folto pubblico accorso alla palestra Mantegna.

A tre turni dal termine Treviso si elegge quindi regina del girone e continua a lavorare per presentarsi alla fase Regionale (dove è campione in carica) nelle migliori condizioni di forma.

 

TABELLINO

Volley Treviso- Furlan Invent San Donà di Piave: 3-0 (25-17,25-13,25-14)

Volley Treviso: Codato 8, Barutta, Fisicaro, Novello 4, Maggio (L), Comacchio 7, Crosato 6, Soldan, Marini, Mozzato 3, Cavasin 10, Ceolin 1, Martinez (L).

Furlan Invent San Donà di Piave: Chierin 4, Bomben 1, Vinante, Furlanetto, Spano, Mattiel, Zonta, Palmisano 4, Tuis, Lorenzon 4, Dibari (L); Nogarotto (L), Palmarin 4.

 

In serie C i nostri portacolori hanno effettuato il turno di riposo e si ripresentano al campionato di serie C con il big match “derby del Sile” che li vedrà impegnati sabato prossimo alle ore 17.30 contro i cugini della Polisportiva Casale presso l’impianto dell’Impianto sportivo natatorio di Treviso.

Torna indietro