TREVISO SUL VELLUTO CON MESTRINO: È ANCORA SECONDO POSTO

a cura di Valentina

 

TREVISO – Un Treviso cinico e preciso doma in tre set il Mestrino nella prima gara del girone di ritorno di serie B. Porro e compagni replicano la prestazione della gara di andata mettendo in campo una buona pallavolo, in primis in battuta e a muro, da alcune giornate a questa parte veri punti di forza dei trevigiani (13 ace e 13 muri totali). I padovani, senza un centrale titolare e con alcuni rimaneggiamenti nel sestetto, mancano di efficacia in attacco e al servizio e il risultato non è mai in discussione per la squadra di coach Zanin, che si conferma al secondo posto in classifica. MVP del match Fabio Dal Col, granitico a muro con 6 punti nel fondamentale e 11 totali.

I set – Coach Zanin schiera Porro e Bellia, Ceolin e Comacchio in banda, Crosato e Dal Col al centro e Milini libero. I primi scambi della gara sono a fasi alterne; è con un prolifico turno in battuta di Crosato (3 ace consecutivi) che Treviso fa il primo break e si porta sul 16-7. Con un muro Mestrino riconquista la palla e cerca di ricucire approfittando di un breve calo in campo orogranata (19-14). E’ Ceolin a fare cambio palla dopo il time-out di coach Zanin, poi ci pensa Porro dai nove metri ad allungare con due ace (23-16). Crosato chiude con un muro e Treviso passa in vantaggio (25-17).

II set – Prende subito il largo la squadra di casa con due ace di Porro e con una buona correlazione muro difesa che non lascia spazio agli ospiti. Sul 12-4 coach Masiero chiama time-out ma i trevigiani mantengono il vantaggio: i padovani faticano in ricezione e i loro attacchi spesso trovano il muro dei padroni di casa. Un pallonetto di seconda di Porro segna il 21-12; Mestrino lotta provando a spingere in battuta ma due muri di Bellia e un’incomprensione in campo padovano lanciano Treviso sul 2-0 (25-15)

III set – Continua il buon momento degli orogranata, con Porro che manda a segno tutti i suoi attaccanti (12-7). Mestrino ci prova con Masiero e Cortese, ma Treviso è in un momento di grazia e c’è spazio anche per qualche nuovo schema. Bellia va al servizio e il punteggio dice 20-10: Mestrino rosicchia qualche punto forzando in battuta con Cortese, ma Dal Col con un primo tempo dietro a Porro trova il match point ed è Bellia a chiudere 25-17 con una bordata da seconda linea.

 

SERIE B – GIRONE C – PRIMA GIORNATA DI RITORNO

VOLLEY TREVISO – EAGLES VERGATI MESTRINO 3-0 (25-17, 25-15, 25-17)

VOLLEY TREVISO: Dal Col 11, Porro 8, Crosato 15, Pizzol ne, Comacchio 5, Maggio L, Cattarin ne, Cavasin ne, Pegoraro ne, Bellia 14, Ceolin 4, Milini L. All: Zanin

EAGLES VERGATI MESTRINO: Pahor 7, Cortese 10, Breda L, Ceccato, Mattiuzzi 3, Gambalonga 2, Masiero 4, Milani, Milanese L, Perazzolo, Pometto. All: Masiero

VOLLEY TREVISO: battute sbagliate 14, muri 13, ace 13, errori 9

EAGLES VERGATI MESTRINO: battute sbagliate 8, muri 9, ace 4, errori 10

DURATA SET: 22’, 22’, 20’, tot 1h 10’

ARBITRI: Nicola Bassetto di Verona  e Riccardo Grasselli di Vicenza

Torna indietro