Superata Bellaria 3-0, salvezza a un passo

a cura di Simone

TREVISO - A tre giornate dalla fine il discorso salvezza è praticamente archiviato. Con i tre punti colti sabato sera contro il Bellaria Rimini - che all'andata colse proprio la sua prima vittoria contro i trevigiani - i ragazzi di coach Michele Zanin salgono a quota 29 e mettono ben 7 punti, ovvero più di due partite, tra se e i padovani del Casalserugo fermi a quota 22. Se poi si calcolano gli scontri diretti che chi sta dietro avranno tra di loro, allora possiamo dire che le percentuali si alzano notevolmente.

Un cammino in crescendo quello di Volley Treviso, squadra praticamente composta da ragazzi under 19 che mercoledì scorso 9 aprile hanno pure guadagnato la finale regionale di categoria sconfiggendo 3-0 il Valsugana Padova. Il rientro di Mazzon a inizio 2014 ha portato maggior serenità in seconda linea e un'importante alternativa in attacco per Marsili. E non a caso da quando lo schiacciatore è tornato a piena disposizione di Zanin, la squadra ha colto punti in sette delle ultime nove gare con 5 vittorie.

Venendo al match di sabato sera in Ghirada, i trevigiani hanno sempre condotto le danze con un "giallo" o meglio un "rosso!" sul finire del primo set: 23-20 per Volley Treviso, il primo arbitro fischia fallo in palleggio a Matteucci (24-20) che si arrabbia e manda a quel paese il direttore di gara che estre il cartellino e assegna il 25° punto ai padroni di casa. Nel secondo set momento di stasi sul 10-10 poi un muro del regista Marsili fa da trampolino per la fuga che porta al 2-0. Nel terzo set i romagnoli provano a restare agganciati a una speranza salvezza, ma sul 17-16 Treviso accelera e va a vincere il match con due punti in sequenza di bomber Bortolato e festeggiare con i propri tifosi.

Il tabellino

Volley Treviso-Bellaria Rn 3-0
(25-20, 25-21, 25-19)

Volley Treviso: Norbedo 4, Monari 15, Marsili 5, Bortolato 16, Mazzon 13, Luisetto 4, Durigon, Pinarello (L). N.e. Cester, Cadamuro. All. Zanin.
Elettrocen2 Bellaria: Campi 5, Botteghi 3, Venzi 12, Kessler 12, Ceccarelli C. 2, Matteucci 3, Piovano 2, Ceccarelli L., D’Andria, Monti (L), Busignani (L). N.e.: Leurini, Fortunati. All. Botteghi.
Arbitri: Bratina e Salaris (Trieste).
Note. Durata set: 26', 29', 26'; tot. 1 ora e 27'.
Volley Treviso: battute sbagliate 10, battute vincenti 6, muri 7, errori 11.
Bellaria: b.s. 6, b.v. 1, m. 3, err. 11.

Torna indietro