Si lotta, ma il derby va al Montebelluna

a cura di Simone

TREVISO - E' finita con il Siretessile Montebelluna che può festeggiare i tre punti che li tiene ancora in corsa per un posto nei play off, mentre i ragazzi di Volley Treviso devono mangiarsi le mani per non aver raccolto nemmeno un set in una gara in cui forse, meritavano anche dei punti. Ma con i "se" e con i "ma" non si va molto lontano, e il punteggio finale fa - come deve essere - la storia. Strano questo 0-3 rimediato in Ghirada sabato sera dalla compagine trevigiana che nei primi due set persi al fotofinish ha pagato a caro prezzo la mancanza di lucidità nei momenti cruciali, sui palloni che scottavano gli ospiti, più esperti, hanno saputo concretizzare al massimo.

Nel primo set comanda sempre Treviso 8-5 e 16-13, ma si fa raggiungere sul 18-18. Si arriva in parità sino a quota 23 poi un errore in attacco di Treviso e un muro di Piccinini decidono il parziale. Nel successivo la compagine allenata da Michele Zanin è ancora avanti 8-7 e 16-12 , ma un altro black out porta gli ospiti a impattare 20-20. Poi si gioca ancora una volta punto su punto: 24 pari, ennesimo errore in attacco e mentre Venturin per Montebelluna non sbaglia e trova ill 2 a 0. A quel punto i padroni di casa mollano gli ormeggi e cedono anche l'ultimo set e l'incontro. Mercoledì 1 maggio altra gara, in trasferta, a Prata di Pordenone.

Il tabellino
Volley Treviso-Montebelluna 0-3
(23-25, 25-27, 19-25)

Volley Treviso: Libralesso 7, Mazzon 11, Volpato 16, Norbedo 1, Benotto 8, Marini 6, Chinellato 3, Argenta, Riviello (L), Carlesso (L). N.e.: Bortolato, De Meneghi, Nepitali. All. Zanin.
Siretessile Montebelluna:
Piccinini 9, Mattiuzzo 8, Tomasi 11, Osellame 1, Pizzolotto 11, Venturin 6, Novello (L). Puppin, Bonifacio, Vanin,Zanatta. N.e.: Piazzetta. All. Barbon
Arbitri:
Silli e Bittolo di Trieste.
Note.
Durata set: 30', 32', 30'; tot. incontro 1 ora e 38'.
Volley Treviso: battute sbagliate 12, battute vincenti 6, muri 9, errori 18.
Montebelluna: b.s. 3, b.v. 2, m. 9, err. 13.

 

Torna indietro