SERIE B: PADOVA PASSA A TREVISO

a cura di Claudio

VOLLEY TREVISO - KIONE PADOVA 0-3 (21-25, 29-31, 19-25)

 

VOLLEY TREVISO: Dal Col 7, Porro 3, Rossignoli 0, Tonello n.e, Pol 5, Carlesso L, Spagnol 0, Pizzol n.e, Basso 7, Bellia 11, Callegaro n.e, Ostuzzi 16, Milini L. All. Zanin.


PADOVA: Guidetti N.E, Gottardo 0, Rizzi L, Marzolla 9, Ferrato 4, Bottolo 16, Merlo 18, Fusaro 8, Migliorin N.E, Bellomo N.E, Bessegatto N.E, Pasinato N.E, Salmaso 3, Cogo L, All. Cecchinato

Durata set: 22, 33,24, totale 1 ora e 25 minuti
Arbitri: Vincenzo SORRENTINO di SA e Alberto MANCUSO di SA

Volley Treviso: battute sbagliate 10, ace 3, muri 8, errori 12
PADOVA: b.s. 12, ace 5, m. 14, err 8

TREVISO. Un cinico Padova mette sotto un Volley Treviso in una serata in cui i giovani trevigiani hanno giocato con poca sicurezza e determinazione, andando a sbattere contro il muro patavino dove Merlo e Ferrato hanno primeggiato. Due set in equilibrio decisi da errori nei momenti cruciali, in particolare nel secondo dove in un serrato punto a punto Treviso non ha sfruttato le occasioni per chiudere il set.

Primo set in cui Bellia e Ostuzzi tra i trevigiani e Merlo e Marzolla per Padova tengono la gara in parità; un muro di Ferrato rompe l'equilibrio (11-13), vantaggio che Padova mantiene fino al punto set di Bottolo. Nel secondo set Padova con Ferrato a muro si porta avanti 12-14, con Basso e Ostuzzi in attacco Treviso ottiene il sorpasso sul 21-20, gli ospiti salvano il primo set point con Bottolo, poi è punto a punto dove Treviso non sfrutta le occasioni che gli capitano e Padova dopo una gran difesa di Ferrato su primo tempo di Basso va a chiudere con Merlo.

Treviso subisce il contraccolpo e perde lucidità. Padova va avanti 13-16 con un muro di Merlo, vantaggio che aumenta per i demeriti del Treviso che non riesce più a rientrare in partita e Padova va a chiudere set e partita con Merlo.

Torna indietro

Archivio