SERIE B: BRUTTA SCONFITTA CON IL MONTECCHIO

a cura di Claudio

VOLLEY TREVISO - SOL LUCERNARI MONTECCHIO VI  0-3 (23-25, 21-25, 22-25)

 

VOLLEY TREVISO: Dal Col 8, Porro 2, Rossignoli 6, Tonello 1, Pol 4, Carlesso L, Spagnol 0, Pizzol 1, Basso 4, Bellia 14, Callegaro 2, Ostuzzi 6, Milini L. All. Zanin.

MONTECCHIO: Marotto L, Bertelle 12, Cavedon N.E, Cortese 14, Zivojinovic 0, Mancin 1, Roncari N.E, Flemma 7, Battocchio L, Sartori 1, De Fortunato 0, Franchetti 0, Frizzarin 7, De Togni 4, All. Schiavon

 

Durata set: 29 ,29 ,31, totale 1 ora e 35 minuti

Arbitri: Paola LOPS di PD e Antonio TESTA di PD

 

Volley Treviso: battute sbagliate 5, ace 7, muri 12, errori 23

Montecchio: b.s. 7, ace 6, m. 10, err 10

 

TREVISO. Il ritorno in campo del Volley Treviso dopo la sosta natalizia non è stato dei migliori. Nelle ultime partite disputate ci aveva abituato ad una qualità di gioco buona e ad una carica agonistica che non è riuscita a ripetere con il Montecchio. Zanin ha cambiato spesso la regia in una gara che sembrava essere cominciata bene per Treviso, ma nella quale i giovani orogranata hanno poi commesso un’infinità di errori specie sul finire del primo set, restandone condizionati e non riuscendo più ad esprimersi come di consueto.

Primo set con le squadre che mantengono il proprio servizio; è Bellia a fare il primo break (14-12), poi un errore di Cortese dà il massimo vantaggio per Treviso sul 18-14. Il time out di Schiavon dà gli esiti sperati e Montecchio comincia ad avvicinarsi (20-18). Treviso subisce la rimonta e si affloscia senza nessuna reazione. E’ Bertelle con un ace a chiudere il set. Nel secondo non c'è nessuna reazione da parte dei padroni di casa e Zanin è costretto a chiamare il secondo time out sull’1-7. Entra Rossignoli per Pol e con la battuta riesce a dare un po' di coraggio ai propri compagni (7-9), ma con Flemma e Cortese Montecchio mantiene il vantaggio fino al 20-22 per poi chiudere il set con Bertelle. Nel terzo piccola reazione del Treviso con Bellia e Ostuzzi, 7-5, ma poi ritorna a sprecare consentendo al Montecchio di allungare fino al 13-20, un abisso per questo Treviso, che riesce solo ad accorciare le distanze con Callegaro, ma è il solito Bertelle a chiudere set e partita.

Torna indietro

Archivio