Quattro su quattro alle Nazionali!

a cura di Simone

Sono quattro su quattro le squadre del Volley Treviso che sono riuscite a qualificarsi per le finali Nazionali di categoria. Un risultato incredibile che spicca nel panorama del volley giovanile Italiano e che conferma la bontà della scuola pallavolistica della Marca, che anche in questi anni di ridimensionamento, di crisi economica, di difficoltà riesce a raggiungere risultati che non hanno eguali. Nessun’altra società Nazionale può fregiarsi di questi importanti traguardi raggiunti con fatica dai nostri tecnici che da più di 25 anni (quasi tutti) siedono nelle panchine delle nostre compagini giovanili (segno anche questo di una continuità che non ha eguali e che il mondo del volley ci invidia) accompagnando generazioni di giovani pallavolisti nei palcoscenici della pallavolo che conta.

Ultima ad aggiungersi la nostra Under 17 che nella semifinale con Padova con un doppio 3-1 liquida la Kio-Ene e si aggiudica la possibilità di difendere a Bormio dal 8 al 12 giugno lo scudetto conquistato la scorsa stagione a Chianciano.

Partita difficile quella di sabato scorso nella quale i nostri cadetti, pur giocando per la seconda volta fuori casa (a Casier per la indisponibilità della Ghirada occupata dal trofeo Topolino di rugby) gioca un buon match e liquida la temibile formazione Patavina (unica ad aver battuto i nostri ragazzi nel girone di eccellenza regionale) con un secco 3-1.

Partono bene i Trevigiani nel primo set (che vincono nettamente a 13) dimostrando sicurezza in tutti i fondamentali. Soffrono nel secondo che riescono a strappare solamente nel finale e che sancisce la matematica certezza del passaggio del turno. Pagano una certa rilassatezza nel terzo ma dimostrano la loro superiorità nell’ultimo parziale condotto con autorità e decisi dai troppi errori dei cugini Padovani (43 nel totale del match contro 36 nostri).

Le statistiche dell’incontro parlano chiaro e denunciano una superiorità in tutte le percentuali di gioco (molto efficaci i nostri soprattutto al servizio (15 ace) e in attacco (35 punti contro 24). Spicca MVP dell’incontro il centrale Cortesia autore di 20 punti.

Domenica finale regionale a Montebelluna contro il San Dona’ di Piave (replica di quella dello scorso anno dove il Volley Treviso aveva trionfato per 3 a 0).

Volley Treviso- Kio Ene pallavolo Padove: 3-1 (25-13, 25-22, 22-25, 25-19)

Volley Treviso: Cortesia 20, Migliorin 5, Zanatta 6, Tiozzo (L), Favaretto 2, Bellia 1, De Giovanni, Altinier 9, Pascon 11, Dal Col, Venturini, Cadamuro (L).

Kio Ene Padova: Fusaro 9, Marchetto 1, Stefanello 2, Marzolla 7, Ceccato, Rossignoli 11, Salmaso 1, Basso 3, Semeraro 4, Porporati, Veronese 1, Nalon (L), Benetazzo, Gottardo (L).

Torna indietro