PALLAVOLISTI E STUDENTI MODELLO: ECCO GLI OROGRANATA "MATURI" DEL 2021

a cura di Valentina

 

Allenamenti quotidiani, spesso con tanti chilometri da fare in treno o in macchina per raggiungere la palestra, e due partite quasi ad ogni week-end: per gli atleti orogranata dell'under 19/serie B l'impegno in questi mesi è stato importante, ancor di più se si pensa che tanti di loro si sono preparati anche all'esame di maturità. Vittorio Ceolin, Federico Crosato, Nicolò Fisicaro, Matteo Mozzato, Marco Novello e Davide Soldan, tutti classe 2002, hanno appena terminato la scuola secondaria superiore e hanno raggiunto brillanti risultati in classe come in campo. Su tutti spiccano Vittorio Ceolin e Nicolò Fisicaro, entrambi usciti dall'esame di maturità con 100 centesimi, il primo dal Liceo Classico A. Canova di Treviso, il secondo dal Liceo Scientifico Ugo Morin di Mestre. Anche Davide Soldan si è avvicinato al massimo dei voti con 98/100 all’ISISS Scarpa di Motta, indirizzo ‘Energia’. Federico Crosato si è invece diplomato geometra con 86/100 all’I.T.S. A. Palladio, Matteo Mozzato è uscito con 73 dal Liceo Scientifico Da Vinci, indirizzo Sportivo, e infine Marco Novello si è diplomato all’istituto agrario ISISS G. B. Cerletti.

Il percorso di studi però non finisce qui: in tanti sono iscritti o progettano di iscriversi all’università. In particolare il regista Nicolò Fisicaro è già immatricolato da qualche mese alla Bocconi di Milano, alla facoltà di International Economics and Management: “Ho interessi abbastanza vasti e per la prosecuzione degli studi ero indeciso tra economia e medicina: a febbraio c’era la prima sessione per i test di ammissione alla Bocconi e mi sono iscritto. Sono riuscito ad entrare nel corso che era la mia prima scelta: per me inizia un nuovo capitolo”.

Vittorio Ceolin si iscriverà alla facoltà di Lettere Antiche, in linea con i suoi studi classici, mentre Federico Crosato ha scelto Ingegneria Ambientale a Padova. Anche tutti gli altri ‘maturi’ pianificano di intraprendere un percorso universitario: l’augurio è di continuare a raccogliere risultati in campo e negli studi il più a lungo possibile.

Torna indietro