LA LETTERA DI RINGRAZIAMENTO DEI GENITORI DI PAOLO PORRO A VOLLEY TREVISO

a cura di Valentina

 

Con la festa di saluto di venerdì 19 giugno si chiude il ciclo di Paolo Porro nella scuola di pallavolo di Volley Treviso.⁣⁣
Pubblichiamo la lettera che i suoi genitori, Barbara e Fabio, dedicano alla famiglia orogranata dopo questi cinque anni.⁣⁣⁣
⁣⁣⁣

“Cinque anni fa abbiamo varcato il cancello della Ghirada ed è iniziata quella che per noi sarebbe diventata una stupenda storia fatta di sport, certo, ma soprattutto di tanta umanità grazie alla stupenda accoglienza ricevuta entrando a far parte della "FAMILY” Volley Treviso. Una famiglia ricca di affetto, di storie importanti, ma anche di tanta semplicità.⁣⁣⁣
GRAZIE a Michele, il "papà" simbolo di questa grande famiglia, con tante storie da raccontare e da cui imparare; sempre pronto a darti una risposta e presente in qualunque momento fosse necessario, anche per delle visite private o come tutor scolastico, ma soprattutto con il suo immancabile saluto a fine partita al nostro Paolo, quasi un rito! Alla sua dolce Annalisa, che con i suoi messaggi ci ha resi orgogliosi di tanti suoi momenti di crescita.⁣⁣⁣
GRAZIE a Claudio e a Piero, per aver cercato il primo di insegnare l’ordine a Paolo e di capire che in pieno inverno forse era meglio indossare una felpa anche per far due tiri a canestro! E il secondo, visto il fallimento del primo, per avergli fatto da badante nel rifornirlo di tutti i capi di abbigliamento persi!⁣⁣⁣
Cosa dire degli allenatori: GRAZIE a Diego per averlo sopportato per ben due anni e per le sue telefonate (che, non va nascosto, ci mettevano un po' di preoccupazione), quando ci chiedeva aiuto per far capire a Paolo che doveva fare allungamento e ci raccontava di quanto era (è) testardo! Telefonate che però nascondevano un rapporto di sereno contrasto, fatto di tanta stima reciproca. ⁣⁣⁣
GRAZIE a Johnny che nonostante qualche sfuriata, logicamente necessaria, lo ha stimolato con la misurazione della velocità della battuta, ma soprattutto lo ha fatto schiacciare, cosa di cui gli sarà sempre grato. ⁣⁣⁣
GRAZIE a Michele Zanin che gli ha permesso il salto di qualità sportiva concedendogli grande fiducia e che lo ha seguito, accompagnato, consigliato anche nelle recenti scelte di vita semplicemente ricordandogli di "ASCOLTARE IL SUO CUORE”.⁣⁣⁣
E GRAZIE, ovviamente, anche a tutti gli assistenti allenatori e dirigenti, pieni di attenzioni in tutti i momenti passati in palestra e di tanto affetto e simpatia lungo questi cinque anni, per non dimenticare, Alberto, il preparatore atletico che ha contribuito alla sua crescita fisica e Stefano che lo ha curato e qualche volta torturato con il gomito per guarire i suoi acciacchi! GRAZIE VERAMENTE DI CUORE PER LE PERSONE CHE SIETE. E infine come non ringraziare il cuore pulsante della famiglia Volley Treviso, i tantissimi genitori con i quali abbiamo vissuto momenti indimenticabili fatti di gioie, di sofferenze e di grandissime soddisfazioni. Grazie per aver considerato Paolino un po' anche figlio vostro facendolo sentire sempre a casa sua. ⁣⁣⁣
GRAZIE PER QUESTA STUPENDA FIABA CHE CI AVETE PERMESSO DI VIVERE CON VOI E NATURALMENTE… A PRESTO”.⁣⁣⁣
⁣⁣⁣
Barbara e Fabio⁣⁣⁣

 

 

 
 
 
Visualizza questo post su Instagram

Con la festa di saluto di ieri sera si chiude il ciclo di Paolo Porro nella scuola di pallavolo di Volley Treviso.⁣⁣⁣ ⁣⁣⁣ Pubblichiamo la lettera che i suoi genitori, Barbara e Fabio, dedicano alla famiglia orogranata dopo questi cinque anni.⁣⁣⁣ ⁣⁣⁣ A Paolo facciamo un grandissimo in bocca al lupo per il suo futuro, che sia pieno di soddisfazioni e di vittorie! ⁣⁣⁣ ⁣⁣.⁣ .⁣ .⁣ “Cinque anni fa abbiamo varcato il cancello della Ghirada ed è iniziata quella che per noi sarebbe diventata una stupenda storia fatta di sport, certo, ma soprattutto di tanta umanità grazie alla stupenda accoglienza ricevuta entrando a far parte della "FAMILY” Volley Treviso. Una famiglia ricca di affetto, di storie importanti, ma anche di tanta semplicità.⁣⁣⁣ GRAZIE a Michele, il "papà" simbolo di questa grande famiglia, con tante storie da raccontare e da cui imparare; sempre pronto a darti una risposta e presente in qualunque momento fosse necessario, anche per delle visite private o come tutor scolastico, ma soprattutto con il suo immancabile saluto a fine partita al nostro Paolo, quasi un rito! Alla sua dolce Annalisa, che con i suoi messaggi ci ha resi orgogliosi di tanti suoi momenti di crescita.⁣⁣⁣ GRAZIE a Claudio e a Piero, per aver cercato il primo di insegnare l’ordine a Paolo e di capire che in pieno inverno forse era meglio indossare una felpa anche per far due tiri a canestro! E il secondo, visto il fallimento del primo, per avergli fatto da badante nel rifornirlo di tutti i capi di abbigliamento persi!⁣⁣⁣ Cosa dire degli allenatori: GRAZIE a Diego per averlo sopportato per ben due anni e per le sue telefonate (che, non va nascosto, ci mettevano un po' di preoccupazione), quando ci chiedeva aiuto per far capire a Paolo che doveva fare allungamento e ci raccontava di quanto era (è) testardo! Telefonate che però nascondevano un rapporto di sereno contrasto, fatto di tanta stima reciproca. ⁣⁣⁣ GRAZIE a Johnny che nonostante qualche sfuriata, logicamente necessaria, lo ha stimolato con la misurazione della velocità della battuta, ma soprattutto lo ha fatto schiacciare, cosa di cui gli sarà sempre grato. ⁣⁣⁣ GRAZIE a Michele Zanin [...] Leggi tutta la lettera su Facebook

Un post condiviso da Volley Treviso (@volleytreviso_) in data:

Torna indietro