46 CAMPIONI CRESCIUTI IN VOLLEY TREVISO SUI CAMPI DELLA SERIE A 2021/22

a cura di Valentina

Crosato, Mozzato, Boninfante e Novello: l'anno scorso in forza all'U19/serie B di coach Zanin, ora in serie A

 

Smaltita la “sbornia” per i successi dell’Italvolley, che nel giro di due settimane, contando solo il settore maschile, ha regalato agli appassionati un titolo europeo senior e un titolo mondiale U21, in questo week-end gli occhi sono puntati sugli start dei campionati di serie A, tornei ai quali gli addetti ai lavori di Volley Treviso guardano naturalmente con grande interesse. Se una parte degli ori azzurri era a tinte orogranata, infatti, con Anzani e Cortesia tra i campioni europei e Crosato e Porro tra i campioni mondiali U21, anche nei tre campionati di vertice (Superlega e serie A2 e A3) c’è tantissimo Treviso, con un totale di quarantasei atleti cresciuti in Ghirada distribuiti nelle cinquantatré squadre partecipanti, due in più rispetto all’anno scorso. 

In Superlega il numero di ex orogranata resta più o meno stabile (sono in quattordici divisi in dieci squadre, uno in meno del 2020/21), mentre in A2 c’è una sorta exploit: vi militeranno dodici atleti cresciuti in Ghirada, ben otto in più rispetto all’anno scorso. In serie A3 giocheranno venti ex Treviso, cinque in meno della stagione 2020/21.

Gli ultimi ad aver fatto il “salto” dall’under 19/serie B orogranata alla serie A sono Federico Crosato, ora in Superlega con la Kioene Padova, Matteo Mozzato, in A3 con la Da Rold Logistic Belluno, Mattia Boninfante e Marco Novello, entrambi in A3 al Tinet Prata di Pordenone. 

Un gruppo di atleti delle età più disparate, dall’inossidabile Alberto Cisolla (43 anni) al giovanissimo Boninfante (17), tutti con un percorso giovanile in comune e tutti seguiti a distanza con grande orgoglio da allenatori e dirigenti che li hanno affiancati a Treviso. E la tendenza negli ultimi anni è in crescita: nel 2019 erano quaranta, nel 2020 quarantaquattro, oggi quarantasei.

Superlega (14 atleti): Nicola Daldello, Paolo Porro (Allianz Milano); Simone Anzani, Jiri Kovar (Cucine Lube Civitanova); Oleg Antonov, Enrico Cester (Gas Sales Bluenergy Piacenza); Lorenzo Sperotto (Itas Trentino); Federico Crosato (Kioene Padova); Dragan Travica (Sir Safety Conad Perugia); Davide Candellaro, Davide Saitta (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia); Giulio Sabbi (Prisma Taranto); Thomas Beretta (Vero Volley Monza); Lorenzo Cortesia (Verona Volley). 

Serie A2 (12 atleti): Alberto Cisolla (Gruppo Consoli McDonald's Brescia); Nicola Tiozzo (BCC Castellana Grotte); Andrea Argenta, Sebastiano Milan (Cave del Sole Lagonegro); Riccardo Mazzon (Synergy Mondovì); Alessio Alberini, Alberto Saibene (HRK Motta di Livenza); Alberto Elia (Sieco Sevice Ortona); Matteo Sperandio, Filippo Vedovotto, Lorenzo Tiozzo Caenazzo, Alberto Pol (Delta Group Porto Viro).

Serie A3 (20 atleti): Matteo Mozzato, Gonzalo Martinez, Alberto Gionchetti, Massimo Ostuzzi (Da Rold Logistics Belluno); Matteo Bellia, Davide Fiscon (Sol Lucernari Montecchio); Filippo Boesso, Marco Spagnol (Geetit Bologna); Matteo Bortolozzo, Fabio Dal Col, Antonio De Giovanni, Denis Pinarello, Mattia Boninfante, Marco Novello (Tinet Prata di Pordenone); Giacomo Tonello (Sa.Ma. Portomaggiore); Sebastiano Santi, Enrico Basso (Volley Team San Donà di Piave); Sebastiano Marsili (Maury’s Com Cavi Tuscania); Leonardo Lugli, Enrico Pilotto (Shedipharma Massa Lubrense).

Torna indietro