FINALE REGIONALE UNDER 18: GLI OROGRANATA CONQUISTANO IL QUINTO TITOLO CONSECUTIVO

a cura di Claudio

I ragazzi di coach Cappelletto dopo un percorso netto in regular season si impongono in finale sull’eterna avversaria Kioene Padova e fanno registrare il quinto titolo regionale consecutivo tra under 17 e under 18. MVP della finale Paolo Porro.

FINALE 1°-2° POSTO: VOLLEY TREVISO – KIOENE PADOVA 3-1 (23-25, 25-17, 25-15, 25-13)

Volley Treviso: Codato 2, Barutta 1, Fisicaro, Novello 9, Pol 13, Maggio (L), Comacchio, Crosato 15, Soldan, Mozzato 3, Porro 12, Ceolin (K) 10, Martinez (L). 1° All. Cappelletto, 2° All. Fanton

Kioene Padova: Gottardo 7, Ferrato 2, Guzzo 8, Beggiato 4, Meoni 8, Rossi 2, Artuso, Menegazzo, Scarin Callegaro, Zanatta 4, Rossi (L), Sella (L), Mainardis. 1° All. Sabbadin, 2° All. Berto

 

Stupendo successo per gli under 18 di Volley Treviso ieri pomeriggio a Ca’ Rainati di San Zenone degli Ezzelini, nella giornata dedicata alle finali regionali under 18. Dopo una regular season dominata con 11 vittorie su 11 gare e solamente due set lasciati agli avversari, gli orogranata hanno superato in semifinale l’Avolley Schio concedendo solo un set nella partita di ritorno, a qualificazione già conquistata, e ieri, con un’altra prestazione maiuscola, hanno con merito portato a casa un titolo regionale che va ad aggiungersi ai quattro conquistati negli ultimi anni nella categoria U17, giocata fino al 2016, e U18. 

Una gara a senso unico quella di ieri, tranne che nel primo set, nel quale Padova, nonostante un inizio “fulmineo” degli orogranata soprattutto a muro (6-1), riesce a reagire e a trovare soluzioni in attacco. Le due squadre si alternano al comando fino al 23 pari, quando con un attacco e un ace Padova mette il sigillo sul set.

Nel secondo parziale continua il momento positivo dei padovani che si portano sul 6-3, ma Treviso grazie a dei buoni turni in battuta e ad un momento di confusione degli avversari riesce a prendere in mano le redini del set, arrivando a condurre 15-8. Padova cerca soluzioni dalla panchina, ma i trevigiani continuano a testa bassa fino alla vittoria del parziale (25-17).

La gara ritorna in equilibrio per un breve momento a inizio terzo set, poi è Treviso a scavare il solco con la battuta. Il resto lo fanno muro e attacco e sul 14-9 Padova è costretto a chiamare il secondo time-out a disposizione; interruzione che però non sortisce gli effetti sperati perché gli orogranata sono inarrestabili e con un errore in attacco avversario chiudono il parziale 25-15.

Il trend positivo continua anche nel quarto set, mai in discussione: i trevigiani prendono il largo e impongono il loro gioco in tutti i fondamentali, ma soprattutto a muro e in battuta. Con i due ace consecutivi di Crosato Volley Treviso taglia il traguardo del 25-13 e può festeggiare il titolo regionale 2018/19.

MVP della finale il nostro palleggiatore Paolo Porro, determinante dai nove metri, che nel finale del match ha fatto mostra anche delle sue doti in attacco.

Per i nostri ragazzi iniziano ora poco più di due settimane di preparazione alle finali nazionali che si terranno quest’anno a Chianciano Terme (SI) dal 4 al 9 giugno.

E’ festa anche per la nostra Under 12 che sabato alla Spes Arena di Belluno ha conquistato il titolo di campione territoriale imponendosi su La Piave Volley. I ragazzi di coach Pinarello erano arrivati secondi in regular season proprio dietro a La Piave, e si erano poi guadagnati la finale 1°-2° posto battendo in semifinale Valpiave Spes Belluno con un doppio 3-0. In finale, dopo aver vinto il primo set 25-16, i leoncini hanno conquistato anche il secondo di misura (25-23), andando ad aggiungere un altro trofeo alla bacheca orogranata di questa stagione.

Torna indietro