FINALE REGIONALE U17: TREVISO PARTE BENE POI SI ARRENDE 3-1 AL PADOVA

a cura di Valentina

Foto Fipav Veneto

 

L'U17 orogranata cede in finale contro la Kioene Padova e si piazza al secondo posto nel campionato regionale di categoria: nel match per il titolo giocato domenica 22 maggio a Porto Viro (RO) i trevigiani partono forte, vincendo il primo set 25-17, ma perdono il filo del match nel secondo e nel terzo set, perdendo entrambi a 21. Nel quarto la reazione che sembra poter riaprire i giochi: la battuta torna a far danni nel campo avversario e i padovani faticano in cambiopalla. Treviso conduce per gran parte del set, arrivando addirittura sul 23-17, ma il cambiopalla si inceppa: due muri e due ace riaccendono le speranze dei bianconeri che impattano e sorpassano, cogliendo l'occasione di chiudere la partita al secondo match point (27-25).

Il commento a caldo di coach Johnny Cappelletto: "Abbiamo vinto bene il primo set, poi abbiamo iniziato a giocare in modo troppo discontinuo e non si può pensare di vincere gare importanti giocando così. Sul 23-17 nel quarto set avremmo dovuto chiudere il parziale per andare a giocarci tutto al tie-break, ma non siamo stati in grado di farlo. Sono venute meno le sicurezze che ci si costruiscono solo con allenamenti e prestazioni in cui si dà sempre il 100%. Andiamo alle finali nazionali consapevoli di dover giocare con tutt'altro spirito, a partire dal girone di qualificazione".

Gli orogranata accedono alle Finali Nazionali in programma dal 31 maggio al 5 giugno a Monza da secondi del Veneto e dovranno quindi passare dalle qualifiche: nel girone ci saranno, oltre a Treviso, la seconda della Campania, la prima dell'Umbria e la prima della Sardegna. Passerà alla fase finale solo la prima del girone.

VOLLEY TREVISO – KIOENE PADOVA 1-3 (25-17, 21-25, 21-25, 25-27)
 
Volley Treviso: Malosso 17, Ravagnan 0, De Bortoli 0, De Lorenzi 4, Pozzebon (K) 1, Ughelini 0, Chiapinotto (L2), Covre 0, Filippelli 3, Lazzarotto 2, Lazzari 2, Sicco 3, Hristov 18, Zorzi (L1). All. Cappelletto, Vice All. Fanton.
Battute vincenti 5, errate 15, muri 9, errori punto totali (comprensivi delle battute errate) 30
Kioene Padova: Sella (L2), Boschello (L1), Galiazzo M. 3, Bortoletto 0, Galiazzo L 8, Michielon 12, Guastamacchia 0, Bergamasco (K) 19, Cesaro 4, Streliotto 5, Fagotto 0, Pagliaro 10, Ghiraldo 1, Scorziero 0. All. Sabbadin, Vice All.Brezzi.
Battute vincenti 8, errate 16, muri 12, errori punto (comprensivi delle battute errate)  42
Arbitri: Pietro Bocchin (Ve), Michele Liviero (VI)

Torna indietro

Archivio