Edoardo Cunial, orgoglio orogranata

a cura di Simone

E’ passata ormai una settimana e ora ormai Edoardo sta pensando alla Finale regionale che con la sua squadra proverà a conquistarsi sabato a San Donà ed il Primo Maggio a Treviso. E’ comunque nitido il ricordo dell’esperienza fatta con gli azzurri la settimana prima, e ce la racconta così:

 

Qual era il programma della settimana ?

<< Sono arrivato a Vigna di Valle Domenica, subito dopo una partita molto accesa con il Kosmos Volley, avrei avuto allenamento al pomeriggio ma purtroppo ero in ritardo e non sono riuscito a farlo. Poi le giornate di Lunedì, Martedì e Mercoledì sono state uguali: sveglia alle 7:30, colazione, allenamento alle 8:45 (facevamo circa 3 ore), pranzavamo, allenamento al pomeriggio (sempre di 3 ore) e poi eravamo stanchi e andavamo a riposare. Il giovedì invece abbiamo fatto allenamento a Vigna di Valle solamente al mattino e poi siamo partiti per Modena alla volta del “Bussinello”. Il giovedì pomeriggio abbiamo fatto amichevole con una serie B di Modena e poi Venerdì, Sabato e Domenica abbiamo giocato il torneo>>

 

Come sono strutturati degli allenamenti per la Nazionale?

<< In realtà sono simili ai nostri, il ritmo è molto alto e costante, non ci si ferma mai, si fa riscaldamento, una buona parte di tecnica (ad esempio battuta e bagher) e poi si fanno circa 40 minuti di gioco, dove il livello è molto alto>>

 

Ti senti migliorato in qualcosa?

<< io mi sento sempre carente in ricezione, forse sono un po migliorato sul bagher, in ogni caso con questo gruppo siamo sicuramente riusciti a migliorare il nostro gioco>>

 

Il Bussinello come è andato, ti senti soddisfatto?

<< Il Bussinello è andato bene, sicuramente fino a quando non abbiamo incontrato Cuneo, che sono stati una squadra molto più di noi e sono riusciti a portare a casa il risultato, noi invece eravamo tanto stanchi e abbiamo calato>>

 

Come hai vissuto il fatto che ci fosse a una palestra di distanza la tua squadra, con cui ti sei allenato tutto l’anno, a giocarsi anche loro un posto nella classifica di questo torneo?

<< L’ho vissuta normalmente, io ho sempre tifato Volley Treviso, e ogni volta che ne avessi la possibilità, andavo a vederli e a sostenerli. Per quanto riguarda me l’ho visto come un normale allenamento>>

 

Ti mancava qualcuno in particolare mentre sei stato via?

<< Mi mancava la mia famiglia>>

 

Quindi se non sentivi la mancanza di nessun altro di Treviso, magari al Bussinello hai conosciuto qualcuno ?

<<Bah…diciamo che potrei aver conosciuto qualcuna..dalle parti del Piemonte>>

 

E adesso a cosa pensi?

<< Adesso la testa sicuramente: va sullo studio, che ho un sacco di lavoro arretrato; va a vincere con i miei compagni e arrivare più avanti possibile, anche nei play-off per la serie D; va a voler condividere con loro questa esperienza e portarne in palestra il più possibile; e poi la mia testa va alla mia squadra e va a Ettore! 

 

 

Torna indietro