BUONA LA PRIMA SEMIFINALE IN UNDER 18

a cura di Simone

Dopo la promozione in serie C i nostri cadetti si sono immediatamente proiettati nelle fasi finali di categoria di appartenenza che vede gli ultimi incontri per aggiudicarsi l’ambito titolo regionale. Siamo giunti oramai alle semifinali che hanno stabilito in gara 1 due vittorie nette, una fuori casa dei nostri portacolori e una in casa della Lafer Castellana che ha battuto anch’essa nettamente la Kio-Ene Padova. Due tre a zero che hanno colori diversi: se da un lato Treviso partiva da favorito nello scontro contro la quarta classificata    Avolley la vera sorpresa viene da Alte Ceccato (Vi) dove i giocatori di casa stendono con un netto  tre a zero la più quotata Padova che aveva terminato la regular season in seconda posizione.

Ma veniamo di analizzare la partita dei nostri ragazzi: “C’era certamente un pochino di timore – esordisce il tecnico in seconda Mauro Fanton- nell’affrontare una squadra che solo negli ultimi tempi ha trovato una quadratura del sestetto con il rientro di alcuni atleti da vari infortuni, una squadra che in casa ha perso solo con noi e dove sa esprimere un servizio che può essere molto pericoloso. Per fortuna la partita  è stata affrontata con il giusto spirito e nei primi due set abbiamo espresso una buonissima qualità di gioco soprattutto nel fondamentale dell’attacco dove abbiamo sbagliato veramente poco”

Partita a senso unico con Treviso che scappa nei primi due parziali fotocopia e Schio che fatica a tenere il passo di una compagine che non sbaglia praticamente nulla regalando al numeroso pubblico presente numerosi interventi difensivi e rigiocate di grande spessore tecnico.

Terzo set molto equilibrato con l’AVolley che spreca anche due setball nelle fasi finali  e Treviso più cinica e che riesce a giocare i vantaggi con maggiore sicurezza e determinazione

Gara due in programma giovedì alla Ghirada con inizio ore 20.00. Le vincenti delle due semifinali, oltre che a giocarsi il titolo regionale domenica 21 maggio a Vittorio Veneto sono matematicamente qualificate alle finali Nazionali di categoria in programma dal 6 al 11 giugno a Fano.

AVolley – Volley Treviso: 0–3 ( 13-25, 17-25, 27-29)

AVolley:  Gollin (L), Cazzola, Magnabosco 1, Martini 1, Antoniazzi, Lorenzi (L); Gasparini, Petinà, Kodua 1, Merlo 14, Belotti 3, Schiro 5, Turcato 7, Baldisserotto, Deganello 3.

Volley Treviso: Dal Col 2, Basso 3, Zanatta, Pizzol, Pol 7, Cadamuro (L), Novello 10, De Giovanni 2, Bellia 10, Pascon 2, Pezzutto, Venturini 15, Carlesso (L).

Torna indietro