B2: Padova la spunta al tie-break

a cura di Simone

TREVISO - Un altro tie-break amaro per Volley Treviso Sabato sera, che decreta la vittoria della Pallavolo Padova. E’ stata una partita caratterizzata sia da molti errori che da importanti azioni e grandi rimonte da ambe le parti. Nel primo set sul 21-24 è Alessio Aberini, che dopo l’esordio di domenica scorsa, con le sue battute porta le due squadre in parità, ma un attacco di Pedron conduce sull’ 1 a 0 Padova. Nel secondo accade la stessa cosa con la differenza che è Alberto Bortolato a portare Treviso sul 24 pari, e questa volta un errore di Bacchin permette ai nostri cadetti di portarsi a casa il set. Nel terzo i due team giocano con costanza fino alla fase finale, dove però con un ace di Davide Cester e un muro di Marco Norbedo non lasciano scampo e consentono alla squadra di Michele Zanin di vincere a il set. Durante il quarto la partita si gioca in modo equilibrato fino all’8-10 dove un errore arbitrale fa perdere la testa ai ragazzi di Volley Treviso che subisco 3 muri di seguito,e viene marcato un vantaggio che Padova riesce a gestire bene arrivando a chiudere il set con un attacco di Bacchin. Infine nell’ultimo Treviso parte grintosa, creandosi un vantaggio di 3 a 0, ma degli errori in attacco e delle grandi difese del libero Bastianello, danno via libera alla rimonta di Padova che chiude con l’attacco vincente di Vianello. I ragazzi tuttavia incassano il colpo e affrontano la sconfitta con un atteggiamento critico, infatti il giovane centrale di Volley Treviso, Marco Norbedo ammette che “ci sono stati troppi alti e bassi ed in certe rotazioni si faticava ad andare avanti, cosa che ha senza dubbio influito sul risultato”. Il nostro tecnico Michele Zanin, già proiettato verso il lavoro da svolgere in palestra, commenta che “ la squadra ha un grand’ impegno innanzi a se, per migliorare sia l’approccio alle gare sia la qualità del gioco”. L’incontro è stato anche l’occasione per Michele Cadamuro, classe 98, di fare il suo esordio in campionato. Il Prossimo appuntamento è per Domenica 2 Novembre alle ore 17 a Zanè di Vicenza, dove la B2 di Volley Treviso si scontrerà contro i Vicentini dell’ Olimpia Zanè.

 

Volley Treviso – Pallavolo Padova  2 - 3 (27-29, 26-24, 25-22, 26-28, 11-15)       

Volley Treviso: Norbedo 9, Alberini 5, Marsili 0, Amouah 4, Durigon 7, Cadamuro 0, Favaro n.e, Bortolato 18, Luisetto 4, Cester 21, Pinarello(L), Santi L, All. Zanin.

Pallavolo Padova: Ricchieri 13, Vianello 18, Seveglievich 10, Bacchin 25, Pedron 8, Bassanello (L), Costa n.e, Giunta 2, Martini 0, Cappuzzo 0, Maniero (L), Marini 0, Fusaro n.e, All. Scaggiante.

Volley Treviso: Battute sbagliate 19, ace 9, muri 13, errori 19.

Pallavolo Padova: Battute sbagliate 28, ace 8,  muri 14, errori 19.

Durata set: 32 min, 31 min, 28 min, 36 min, 22 min, totale 2 ore e 41 minuti.

Arbitri: Thoma M. Boscaro di Ve. e Irene Casarin di Ve.

Torna indietro