A Trebaseleghe non si passa, finisce 3-0

a cura di Simone

TREBASELEGHE - Come da copione, purtroppo, i patavini del Silvolley piegano Volley Treviso e restano in scia della capolista Viteria 2000 Prata. In un match dove i trevigiani sono parsi fin troppo timorosi, i padroni di casa hanno fatto valere la loro superiorità fin dai primi scampoli di gara spingendo molto con la battuta e, di conseguenza, erigendo un muro spesso invallicabile contro Mazzon e compagni. Per i ragazzi di Volley Treviso questa sconfitta dovrà essere catalogata velocemente in vista dell'imminente anticipo con Casalserugo di giovedì 21 marzo in trasferta, per poi tornare, sabato prossimo, in Ghirada contro Sloga Tabor Trieste: due occasioni per cancellare lo stop di Trebaseleghe.

Silvolley-Volley Treviso 3-0
(25-19, 25-15, 25-14)
Silvolley Trebaseleghe:
Nepitali 13, Fusaro 15, Vicini 6, Salvatore 7, Masiero 12, Capraro 1, Benuzzi (L), Mazzetto, Delladio, De Benetti, Bugin, Albanese. All. Sturam
Volley Treviso: Libralesso 2, Norbedo 5, Benotto 1, Chinellato 1, Argenta 2, Mazzon 4, Volpato 8, Bortolato 10, Riviello (L), Carlesso (L). N.e.: De Meneghi, Nepitali, Marini. All. Zanin.
Arbitri: Circolo (Bolzano) e Sgro (Ferrara)
Note. Durata set: 24', 24', 22', tot. 1 ora e 16'.
Silvolley: battute sbagliate 4, battute vincenti 4, muri 11, errori 9.
Volley Treviso: b.s. 6, b.v. 0, m. 7, err. 12

Torna indietro